Spiedini di mazzancolle e seppie con panatura croccante



Se volete dare un tocco diverso ad un piatto evergreen, un tocco fresco che richiama l’estate e dal gusto che vi sorprenderà, allora provate questi spiedini! Vi stupiranno.
Il pesce deve essere fresco e non decongelato, abbiate la cura di pulire le mazzancolle dal filetto, pulite le seppie e formate gli spiedini.
Le cose basi per farli le conoscete.


Ingredienti per due persone

6 Spiedini misti di gamberi e seppie (io li trovi già pronti dal mio pescivendolo di fiducia, freschi e già puliti)
1 ciabattina rustica Schaer (o altro pane senza glutine integrale)
1 spicchio di aglio
prezzemolo
peperoncino fresco a piacere, io amo l’habanero, se lo usate fate attenzione perché è davvero piccantissimo, ma molto aromatico
olio EVO
1 lime 
sale 
1 radice di zenzero

Procedimento

Tritate nel frullatore il pane integrale senza glutine assieme ad aglio, prezzemolo, poco peperoncino.
Lasciate il pane un po’ grossolano. Conditelo con sale ed un paio di cucchiai di olio EVO.
Coprite gli spiedini con la panatura e sistemateli su una placca da forno coperta con un foglio di carta oleata.
Cuocete a 180° per una decina di minuti.
Pelate la radice di zenzero e grattuggiatela.

Prima di servire gli spiedini mettete sopra lo zenzero grattugiato e spremete un lime a piacere.

Buon appetito.