Questo piatto preannuncia l’estate.
Ha un richiamo ai sapori della Grecia, sa di vacanze estive passate su quelle isole che, se ci siete stati, non avrete dimenticato. Per chi non è mai stato sentirà il sapore del sole. Del caldo. Della mangiata in riva al mare.
Le melanzane e i gamberi sono due gusti dolci e vengono abbinati all’acidità dello yogurt greco ed al profumo del basilico.

Tra qualche settimana sarà primavera e molti di noi già pregustano le prime passeggiate in spiaggia, prima dell’arrivo della tanto attesa estate.


Non abbiate fretta, prima dobbiamo gustare tutti i sapori della dolce ed elegante primavera, con le sue fantastiche primizie, ma una “toccata e fuga” verso l’estate, con queste melanzane, si può fare… Solo col pensiero e con il gusto.

Ingredienti per 2 persone

1 melanzana lunga viola
2 hg di gamberi (mazzancolle)
15 pomodorini piccadilly
1 cipolla bianca
yogurt greco
basilico fresco
olio EVO
sale

Procedimento

Lavate e tagliate il picciolo della melanzana. Fate delle fette per il senso della lunghezza, spessore circa 1 dito. Salatele e lasciate che tirino fuori l’acqua amarognola. Asciugatele con panno carta.
Oleatele e spennellatele, dovete incidere solo un lato della fetta, quindi mettetele su di una placca per forno con carta oleata e nel lato rivolto verso l’alto praticate qualche lieve incisione.

Infornate a 160° per circa 10 min, dovranno essere dorate, non bruciate e tenere, in caso prolungate la cottura. Giratele e finite di dorare per qualche minuto.

Nel frattempo che le melanzane cuociono pulite i gamberi, sgusciateli e privateli del filetto intestinale.
Lavate i pomodorini e tagliateli a pezzi grossolani, sbucciate la cipolla ed affettatela fine ma che si vedano bene le fettine (a vostro piacere)

In una padella calda mettete olio EVO, circa 1 cucchiaio, mettete a rosolare le cipolle a fuoco medio, poi aggiungete i pomodorini, alzate la fiamma e buttate mezzo bicchiere di acqua. Salate e fate cuocere per circa 10 minuti, non devono completamente asciugare. 

Quando saranno quasi cotti mettete i gamberi e cuocete per circa 4 minuti, aggiustate di sale.

Sfornate le melanzane e tagliate via eventuale parte più fine e secca. Si dovrà arrotolare e non rompere.

Formate degli involtini ripieni di gamberi e pomodori, avvolgete la melanzana e per fermarla basterà lasciare la parte aperta rivolta verso il basso.


Adagiate gli involtini sul piatto dove avrete messo precedentemente un cucchiaio di pomodorini cotti.

Servite con una quenelle di crema di yogurt greco mescolato con basilico fresco tritato ed un goccio di olio EVO.

Buon appetito