Credetemi, è veramente senza peccato. Ha pochi ingredienti e forse vi stupiranno ma l’insieme farà di lei una signora torta, da mangiare senza troppo pensare. Per alleggerirsi un pò.
Si fa in meno di 5 minuti, quindi prima di finire di leggere la ricetta accendete il forno perché farete prestissimo e non sporcherete neanche una ciotola se vorrete!

L’autrice di questa meraviglia è la regina della cucina americana, la signora Martha Steward. La seguo per le sue idee che spaziano dall’allestimento per un pranzo a oggettistica fai da te, ne sa di tutto e di più.
Se volete dare un’occhiata al suo sito basterà cercare Martha Steward, qui per voi il link della torta in questione. Se diventate dipendenti da questa delizia sapete con chi prendervela, non con me!


Ingredienti per stampo da 22 cm 

170 gr di farina Schar mix C
170 gr di zucchero
1 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di sale
3 cucchiaini colmi di cacao amaro senza glutine
6 cucchiai di olio di semi 
1 cucchiaio di aceto bianco (io ho usato di mele)
250 ml acqua

Procedimento

Potete prepararla direttamente nella teglia antiaderente ed unta se volete.
Accendete il forno a 180° statico.
Mescolate tutti gli ingredienti asciutti, fate una fontana al centro e versate olio, aceto ed acqua e mescolate molto bene ed in fretta con l’aiuto di una piccola frusta.
Il bicarbonato reagirà con l’aceto e farà lievitare la torta.
Cuocere per 30 minuti e togliere dal forno. Lasciatela raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo.
Per gustarla al meglio vi consiglio di provarla una volta fredda.
Accompagnatela con panna montata!!! potete esagerare visto che la torta non ha peccato!!!

Sono sicura che la rifarete!
Ciao