Un’idea carinissima e super comoda per avere nel piatto qualcosa di giocoso, semplice da fare e piacerà a grandi e piccini. 
Le jacked potatoes in America si mangiano con la panna acida e bacon croccante.
Per Pasqua potrete prepararne in quantità e servirle con crema di yogurt, panna acida, erba cipollina, tartufo, speck… chi più ne ha più ne metta.
Queste patate al cartoccio sono facilissime da fare, presentate in una bel piatto rustico saranno un contorno sorpresa, quasi un uovo di Pasqua! 
Le ho preparate assieme alla frittata e data la semplicità vorrei condividere con voi questa delizia facile facile. Ispirazione da Sale & Pepe, credo un numero di Aprile, forse 2013. Non ricordo bene.
Ecco la ricetta:

Ingredienti

1/2 patate da 80 gr a testa
sale grosso
timo

Per la farcia
Creme Fraiche / Panna Acida / Yogurt greco 
quello che preferite.
Erba cipollina
Tartufo nero
Speck





Procedimento

Mettete a bagno per 10 min le patate in acqua e bicarbonato (il bicarbonato aiuta il rilascio di pesticidi).
Lavatele molto bene, dovrete pulire il più possibile la buccia perché andrà lasciata.
Prendete dei pezzi di carta da forno sufficientemente grandi da fare un cartoccio intorno alla patata, bagnatela e strizzatela. La carta bagnata permetterà all’umidità che si creerà all’interno di cuocere meglio la patata. Mettete la patata al centro, aggiungete granelli di sale grosso e foglie di timo.
Fate il cartoccio e legatelo con spago da cucina.
Prendete un altro foglio di carta da forno (o se avete carta di giornale-quotidiano) e fate un secondo cartoccio attorno alla patata, sigillatela bene.
Mettete i cartocci su una placca da forno e cuocete a 170° per circa 1 ora.

Potete servire i pacchettini togliendo il primo giro di carta, lasciare che ogni commensale abbia la sua sorpresa. Le patate andranno aperte a metà, farcite con le salse, i condimenti e magari in primis un pizzico di sale.

Buon appetito!!