Questa ricetta fa parte delle mie proposte per un apericena, una mezza via tra aperitivo e cena, più cose fate e più  sarà sfizioso!

Questa fagiolata va fatta il giorno prima, ha tempi un po’ lunghi di cottura e se viene lasciata riposare un giorno sarà ancora più saporita.

Si può accompagnare con nachos di mais oppure mangiati così! Ideale per un buffet o un’apericena, qui le altre proposte.

Un idea fresca sarebbe di metterli in foglie di insalata. Sarà un contrasto di freschezza e sapori. Provare per credere. E’ anche un’idea originale.

Ingredienti

Fagioli secchi misti (io ho preso un mix bio di fagioli neri messicani, rossi, occhio nero e cannellini)

1/2 cipolla
1 costa di sedano
1 spicchio di aglio
1/2 bottiglia di passata di pomodoro
sale
spezie miste: 2 pezzetti di stecca di cannella, alloro, paprika, origano, pepe, peperoncino.

Procedimento


Dopo aver lasciato in ammollo i fagioli per una notte intera, lavateli e scolateli.

In una pentola molto capiente fate soffriggere la cipolla con aglio e sedano tritati.
Aggiungete i fagioli, rosolate e poi mettete il pomodoro. Condite con tutte le spezie e poi coprite abbondantemente con acqua, circa 3 volte il volume dei fagioli.
Portate a bollore e cuocete a fuoco medio per circa 3 ore mescolando di tanto in tanto.

Se vi avanzano si conservano in frigo per 3/4 gg, oppure potreste preparare un po’ di brodo vegetale, frullare una parte dei fagioli e fare una pasta e fagioli!


Ciao a tutti

Silvia