La Quiche è una delle cose più versatili e salva cena che io abbia mai provato…
Devo ammettere che fare la pasta Brisé è stato molto facile, non avevo mai provato prima. Ho sempre usato la pasta sfoglia pronta, ma solo per questioni di tempo, invece ho scoperto che è veramente facile e veloce farla.. Bisogna solo lasciarla riposare ma se avete poco tempo potreste impastarla prima, fare tutto ciò che dovete fare o uscire, o lavorare, e al rientro avrete la pasta brisé pronta nel frigorifero, da stendere ed il gioco è fatto!
Credetemi!

Il ripieno che ho fatto è semplice ma dal sapore intenso, pomodorini maturi, panna e origano fresco, il tutto valorizzato da un cucchiaio di senape in grani che fa la differenza, dona carattere alla Quiche.
Buona anche fredda, il giorno dopo, comoda da portare per un picnic o pranzo a lavoro.
Potete farcirla con qualsiasi cosa abbiate in frigo…
Oltre che salva cena è ottima anche come svuota frigo.

 


Ingredienti

370 gr di pasta Brisè *
100 ml di panna fresca

2 cucchiai di pecorino fresco grattugiato
1 uovo
1 cucchiaio di senape in grani
origano fresco
pomodorini ciliegina (circa 15 ma dipende dal vostro stampo)
sale

* Ingredienti per la pasta brisè

200 gr di Farina senza glutine (io Biaglut)

100 gr di burro freddissimo
70 ml di acqua ghiacciata
q.b. di sale fino


Procedimento


Consiglio: è molto importante quando impastate la pasta Brisè di tenere la temperatura del burro più bassa possibile, io ho messo la ciotola dove ho impastato dentro ad una più grande piena di ghiaccio. Chiaramente solo perché siamo in piena estate. E’ fondamentale che il burro non si sciolga perché poi non verrebbe omogenea la pasta in cottura.

Versate la farina e mettete il burro a pezzettini in una ciotola oppure nel frullatore, dovete sbriciolare il burro sfregandolo con le mani. Versate a filo l’acqua ghiacciata e impastate velocemente, aggiustate di sale, formate una palla e copritela con la pellicola e lasciatela riposare per mezzora almeno.
Una volta riposato prendete l’impasto e stendetelo con un matterello fino allo spessore di circa 4-5 mm  poi mettetelo nello stampo, foratelo con la forchetta e sarà pronto per il ripieno.

Scaldate il forno ventilato a 180° (se statico dovrete cuocere max 10 min in più).

In una ciotola mescolate la panna con il pecorino, l’uovo, il sale, l’origano fresco ed infine il cucchiaio di senape in grani. Rendete il composto omogeneo e versatelo sopra la pasta brisè nello stampo fino a mezzo dito dal bordo (attenzione che quando mettete i pomodorini potrebbe fuoriuscire).
Tagliate i pomodorini a metà e sistemateli sopra come più vi piace. Salate, mettete l’origano e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 25-30 minuti.
Dovrà essere dorato il ripieno, asciutto e la quiche non troppo scura.

Lasciate riposare fuori dal forno per circa 10 minuti e servite.


con questa ricetta partecipo al Gluten Free (Fri)Day e cliccando qui sotto potrete vedere tutte le ricette sul sito del Gluten Free Travel & Living. Vi aspetto!


Buon appetito

Silvia