CookiesMa ciaaaao! Finalmente ho un po’ di tempo per scrivere e non vedevo l’ora di farvi provare questi deliziosi biscotti! Li avrò avuti sotto gli occhi da anni ma non avevo ancora provato, poi la voglia di fare qualcosa di diverso dalle solite frolle… e ale! Sono caduta nella trappola senza ritorno dei cookies americani! E che dire… Ho già provato qualche variante ma ne arriveranno a bizzeffe, potete contarci!!!

Questi li ho visti da una ragazza francese, fa cose bellissime, si chiama Madame Juju, la trovate su instagram. La adoro! Non è un blog ma cmq fa cose deliziose!

I biscotti in questione prevedono l’avena ma dato che non è un cereale privo di glutine ho pensato di sostituirla con i cornflakes! Risultato? Li ho rifatti il giorno dopo perché sono spariti. Volatilizzati!!!!

E’ tempo che anche voi li proviate e mi facciate sapere!!

Se avete instagram e non mi seguite ancora cercate “eppur non c’è glutine” e se avete voglia di condividere con me i vostri scatti taggatemi e usate il tag #eppurnonce

Aspetto piogge di biscotti!!!! Sono velocissimi da fare e non potranno venirvi male.

Ingredienti per circa 20 biscotti

150 gr di burro

80 gr zucchero di canna

80 gr di zucchero

250 gr di farina glutenfree (io biaglut ma vanno bene tutte direi)

100 gr di cioccolato fondente a tritato grossolanamente

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 uovo

75 gr di cornflakes (io ho usato Schar)

cookies

Procedimento

Se avete la planetaria mettete nella bowl il burro con gli zuccheri e fate diventare cremoso, altrimenti potrete far ammorbidire il burro fuori frigo e poi a mano con un mestolo di legno, montare con lo zucchero.

Aggiungete un uovo, la vaniglia e mescolate, poi aggiungete la farina e mescolate bene, infine i cornflakes ed il cioccolato. Mescolate senza rompere i cornflakes, basteranno poche rimescolate.

Riponete in frigo (per mezzora se vedete che il composto è molto sciolto, aiuterà a fare biscotti più sodi!) e accendete il forno a 180° ventilato; appena raggiunge la temperatura prendete l’impasto, mettete sulla teglia da biscotti la carta da forno e con la mano prelevate un po’ di impasto, formate delle palline e adagiatele sulla carta, poi schiacciatele un pochino, si appiattiranno in cottura.

In 10 minuti saranno dorati e pronti. Sfornateli e siate delicatissimi nel trasferirli sulla gratella per farli raffreddare. Usate una spatola.

Mio consiglio, se avete una sola teglia e dovete riutilizzarla, prima di rimettere altri biscotti raffreddatela sotto acqua corrente!

Poi rinforzate e via!

Saranno deliziosi.

Io li ho fatti anche con i lamponi freschi in mezzo! Deliziosi.

Si mantengono abbastanza bene in una scatola di latta, li ho congelati e dopo averli tirati fuori riprendono buon gusto!

Tre o quattro sono ideali come merenda a scuola! Mi raccomando usate un contenitore di plastica altrimenti il vostro piccolo ritroverà solo briciole!!!!

Ciao a presto

SilviaDSC_4559