DSC_4946

Piove, piove, la gatta non si muove!.. e mica solo la gatta…Cosa fare per scaldarsi? Una vellutata di legumi velocissima da fare last minute. Ma se volete anche il giorno prima. E’ risaputo che tutto ciò che a a che fare con i legumi prende più sapore se riposa. In ogni caso anche questa versione da fare in mezzora sarà molto saporita, nutriente e sana!

Immagino le donne che finiscono tardi di lavorare, che cercano idee per sfamare la ciurma, difficile ciurma magari, che vanno al volo dal supermercato a cercare come pirati in cerca di tesoro qualcosa da cucinare… Ecco. Per loro ci sono queste ricette facili, veloci, sane.

Potete sostituire le lenticchie nere con le normali lenticchie (controllate sulla confezione che non ci sia bisogno di ammollo).

vellutata di lenticchie

Ingredienti per 4 persone

250 gr di cannellini cotti a vapore

250 gr di ceci cotti a vapore

100 gr di lenticchie nere Beluga (secche)

1 rametto di rosmarino

olio evo, sale, acqua q.b.

1 spicchio di aglio

Procedimento

Mettete un filo d’olio, il rosmarino e lo spicchio di aglio intero ma schiacciato leggermente con il palmo dentro ad un tegame dai bordi alti, poi scaldate appena e versate i fagioli cannellini, i ceci ed infine le lenticchie lavate.

Coprite con abbondante acqua e fate cuocere 20 minuti mescolando di tanto in tanto.

I ceci ed i cannellini essendo già cotti si disferanno un po’ ma renderà il tutto più cremoso!

Quando le lenticchie saranno cotte la zuppa sarà pronta.

Per renderla molto cremosa dovrete prelevare un po’ di brodo e tenerlo da parte, poi frullate ad immersione solo una parte dei legumi e mescolate alla parte non frullata. Aggiustate la densità con il liquido tenuto da parte.

Servite con crostini caldi ed un filo d’olio Extra vergine di oliva.

Buon appetito

Silvia

DSC_4947