DSC_5176

Questa ricetta la dedico a mio padre, perché l’idea delle castagne al caffè la ebbe lui tantissimi anni fa. Eravamo io e mia sorella, piccole, figlie di genitori divorziati. La storia di tanti bimbi. Noi siamo cresciute serene tutto sommato, ci sono dei ricordi buoni e meno, ma di sicuro le castagne al caffè ed il riso al latte rientrano nei ricordi più che buoni!!!!! Le castagne le adoravo, come del resto i marron glacés che mio padre mi ha comprato mille volte. Ma vederlo ai fornelli impegnato a fare qualcosa per noi devo dire che rendeva tutto ancora più buono. Avrei voluto solo castagne fatte da lui…

Un fantasioso che ai fornelli ha fatto molti.. pastrocchi diciamo, ma per due bimbe erano pastrocchi speciali! Erano momenti che sono stati impressi nella nostra mente per far fronte ad altri meno piacevoli che ci sono in tutte queste storie.  Non importava nulla però in quei momenti. Ci sono tante ricette che ha inventato, e me le ricordo tutte.

Questi muffins sono venuti così buoni che ho voluto testare la loro resistenza… Sono stati buoni fino a 4 giorni e senza congelarli… Erano lì, mi guardavano, non capivano perché io esitassi a mangiarli… Ma per fortuna avendone fatti 12 sono riuscita a lasciarne qualcuno per la fine di questo esperimento!!! Dura la vita della foodblogger… ahahahah se un mai un giorno lo sarò per davvero! Non credo basti avere un blog per esserlo.. Ma ci sto provando!

Tornando a questi dolcetti… Monoporzione, Morbidi. Delicati. Per adulti. Unici!!!  Sono fatti con farine naturali per cui zero amidi aggiunti. Ho usato ingredienti di qualità ed il risultato si è visto. All’assaggio di bocche non celiache risultano i muffins più simili di consistenza a quelli normali! Wow, un gran complimento!!!

Allora che ne dite di provarli?

DSC_5178

Ingredienti per 12 muffins

90 gr di farina di castagne

100 gr di farina di riso

1/2 bustina di lievito per dolci Paneangeli

150 gr di Zucchero di Canna

150 gr di Burro

3 uova

Pizzico di sale

Sciroppo di Caffè (2 tazzine di caffè, 400 ml di acqua, 10 cucchiai di zucchero di canna)

15/20 castagne secche

Procedimento

Preparate lo sciroppo di caffè, mettete in un pentolino due tazzine di caffè, l’acqua e lo zucchero, portate a bollore poi aggiungete le castagne e fate sobbollire, restringere. Le castagne devono diventare morbide. Una volta morbide come Marron Glacé potrete toglierle dallo sciroppo, se non è abbastanza ristretto lasciate sul fuoco ancora un po’ e aspettate che sia liquoroso. Lasciatelo raffreddare perché si addenserà ulteriormente.

Preparate i muffins, accendete il forno a 180° statico.

In una ciotola montate il burro con lo zucchero, poi appena il composto è omogeneo e gonfio aggiungete una alla volta le uova, aspettate che sia incorporata prima di aggiungere la successiva.

In una ciotola mescolate le farine con il lievito, poi aggiungetele a cucchiaiate al composto di uova e burro, frullate con le fruste o in planetaria per bene e aggiungete 3 cucchiai di sciroppo di caffè ed il pizzico di sale.

Prendete il formapalline da gelato così avrete la porzione giusta e prelevate la quantità e mettetela dentro ad un piroettino e poi stampo da muffins. Sopra ad ogni muffins mettete una castagna sciroppata e poi infornate per circa 15/18 minuti, Fate la prova dello stuzzicadenti, non tutti i forni sono uguali!

Sfornate e tuffate la testa dei muffins dentro lo sciroppo di caffè, adagiate sopra qualche pezzetto di castagna sciroppata e poi… Mangiate!!!!!!

Buona merenda!

DSC_5174

DSC_5182