DSC_5234Pasto veloce, non sempre vuol dire sano. Anzi. A volte poi uno non sa proprio cosa mangiare e finisce per farsi fuori mille schifezze… Ma il mio mio pranzo fugace preferito, a volte vorrei mangiarlo pure per cena.. Sono le bruschette, le puoi condire come vuoi, con avanzi, con qualcosa fatto apposta, qualcosa che metti in frigo ed è sempre pronto all’uso.

Il mio segreto è il pane, faccio la ciabatta con la ricetta del pane con farina Nutrifree (qui la mia ricetta), una volta che si raffredda la taglio a fette spesse, ma del tutto, lascio cmq la ciabatta intera così le fette non si rovineranno con il freddo. Poi quando ho voglia di bruschetta stacco una fetta e la metto nel fornetto ed in 5 minuti neanche torna come prima, anzi più buona! Se preferite potrete scongerlarla a temperatura ambiente con calma, poi passare un filo d’olio e tostarla in griglia antiaderente (la bistecchiera) se volete le righe classiche da griglia dovrete mettere un pochino di olio in uno scottex e passarlo sulla griglia, così si formeranno quelle belle strisce!

Ingredienti per 6 bruschette

6 fette di pane senza glutine (io ho usato la ciabatta come scritto sopra)

1 melanzana

1 cipolla

6/8 pomodorini piccadilly

olio Extra vergine di oliva

sale

basilico fresco

Scaglie di parmigiano reggiano

DSC_5236Procedimento

Accendete il forno a 180° ventilato, lavate e asciugate la melanzana ed i pomodorini, tagliate tutto a pezzettini grossolani, metteteli nella teglia assieme alla cipolla affettata spessa così non si brucerà.

Condite con olio e sale, un pochino di spezie se vi piace, io a dire il vero ho messo del peperoncino! La mia passione. Fate cuocere in forno per circa 15 minuti poi abbassate a 160° e prolungate per altri 15 minuti.

Sfornate, scaldate la griglia ed oleatela passando uno scottex imbevuto di poco olio, poi quando è bella calda mettete le fette di pane a grigliare, dopo 1 minuto girate la fetta di 90° poi rovesciatela e fate la stessa cosa, così avrà il bell’aspetto della griglia.

Coprite con generosità di melanzane e pomodori cotti al forno, con il pelapatate fate delle scagliate di parmigiano reggiano, mettete qualche fogliolina di basilico, io ieri ho staccato le ultime della mia piantina che ha retto fino a metà novembre! Un filo d’olio ed ecco la miglior pietanza del mondo!!!! 🙂

Buona giornata!!!

DSC_5235

Ciaooo

Silvia