Ho scoperto il the Matcha e non lo lascerò mai più! Voi lo conoscete? Scopriamo cos’è!

Da Wikipedia: Il matcha o maccha (抹茶, rubbed tea, pronunciato [mat.tɕa]) è una varietà di tè verde originaria della Cina, finemente lavorato, usato principalmente nella tradizionale cerimonia del tè. Le foglie vengono cotte al vapore, asciugate e ridotte in polvere finissima; ce ne sono due tipi, il koicha (spesso) che proviene da piante di età superiore a 30 anni, e l’usucha (sottile) che proviene da piante di età inferiore ai 30 anni.

Il matcha è ricco di vitamine, minerali, polifenoli ed è il tè con la maggior percentuale di antiossidanti (anche superiore al normale tè verde). Ad alcuni stranieri non piace molto il suo gusto, simile a quello dell’henné.

Io lo amo e mi piace molto poterlo usare in cucina, presto preparerò anche delle mousse. Mi hanno detto che è meravigliosa.

Per questi panini dolci l’ho utilizzato sia nell’impasto che nella glassa, ed un pochino anche per spolverarli prima di arrotolarli. L’odore è buonissimo.


Ingredienti per 24 pz

  • 300 gr di farina mix per pane Revolution 
  • 150 ml di di latte di mandorle a temperatura ambiente
  • 75 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 12 gr lievito fresco
  • 2 cucchiaini di the Matcha
  • 2 cucchiai di miele
  • 25 gr di burro

Per la glassa

  • 100 gr di zucchero a velo, 1/2 cucchiaino di the Matcha e poca acqua, qualche goccia.

Procedimento

  1. Sciogliete il lievito nell’acqua e aggiungete un pochino di miele. Appena fa un pochino di schiuma aggiungetelo alla farina impastando bene. In una tazza sciogliete il the Matcha con il latte di mandorla poi versatelo nell’impasto, aggiungete il resto del miele, il burro ed impastare bene.
  2. Fate lievitare per 2h coprendo ermeticamente il contenitore.
  3. Formate le palline da circa 50 gr ognuna. Poi stendete con le dita l’impasto e formate un rotolino, spolverate un pochino di the Matcha e arrotolatelo su se stesso, io li ho messi nello stampo da muffins. Lasciate lievitare ancora mezz’ora e poi fate cuocere in forno a 200º statico per circa 15/18 minuti.
  4. Sfornate e fate raffreddare su una gratella. In una tazza mettete lo zucchero a velo con il the Matcha e qualche goccia di acqua, mescolate velocemente e se vedete che non è morbido e quasi fluido aggiungete ancora una goccia di acqua. Pochissima, mi raccomando! Vedrete come fa presto.
  5. Guarnite i vostri panini dolci e gustateli!

Nota: Se non trovate il the Matcha potete semplicemente ometterlo dalla ricetta, vi consiglio di spennellare con tuorlo sbattuto i panini prima della seconda lievitazione e prima di infornarli. Verranno più soffici.