Ed anche in questa casa sembra essere arrivata l’intolleranza al lattosio, una delle mie piccoline ha mostrato segni inequivocabili e provo a ridurlo per capire quanto è forte o se mi sbaglio.. da tempo consumiamo solo latte di riso o mandorle, però, per non eliminarlo completamente, hanno continuato a mangiare formaggi & co, senza esagerare. Ora ho voluto testare la feta, quanto idonea può essere al problema, essendo un formaggio di latte di capra e quindi con basso contenuto di lattosio.

Ho fatto un pesto buonissimo, temevo che gli spinaci potessero avere un retrogusto ferroso invece no, gusto perfettamente bilanciato. Ho utilizzato anche una sorta di insalata, la catalogna, non la cicoria grande, ma simile alla Lollo. Tenera e delicata.

Gli anacardi fanno benissimo, qui potete trovare tutte le info https://www.mr-loto.it/anacardi.html “Questi i minerali: potassio, fosforo, sodio, magnesio, zinco, rame, manganese, selenio, ferro. Per quanto riguarda le vitamine gli anacardi contengono alcune vitamine del gruppo B ( B1, B2, B3, B5 e B6 ), vitamina K e, in piccola percentuale, vitamina C e vitamina E”

Si fa un formaggio vegano molto apprezzato che presto vorrei fare!

Ricapitolando, questo pesto è sanissimo, ricco di sali minerali, vitamine e tanto gusto! Ottimo per condire la pasta o per crostini, su focacce, per arricchire un filetto di pesce, rotoli di piadina con formaggio tenero e pesto. A voi la vasta scelta! Un vasetto in frigo sarà finito in mille modi!!

Ho voluto provare la nuova Pasta di lenticchie gialle Felicia, amo questi nuovi prodotti senza glutine, senza farine raffinate e 100% bio! Qui il link del prodotto per ulteriori informazioni http://www.glutenfreefelicia.com/prodotti/pasta-lenticchie-gialle-bio/

 

 

Ingredienti

per un vasetto medio•facilissimo

  • 4/5 ciuffetti di spinaci freschi (2 pugni)
  • 4/5 figlie di catalogna piccola
  • Feta a piacere (io meno della metà di un panetto confezionato)
  • Un pugno di anacardi non salati (io ho usato quelli crudi)
  • Se volete qualche cucchiaio di parmigiano
  • 1 pezzettino di spicchio d’aglio
  • Tanto olio extravergine d’oliva buonissimo
  • Caserecce di lenticchie gialle Felicia (80/90 gr a persona)

Procedimento

  1. Lava bene gli spinaci e la Catalogna poi asciugala nella centrifuga da insalata. Taglia via le parti più dure e metti in frullatore
  2. Tosta in una padella gli anacardi per poco, devono rosolarsi poco.
  3. Nel frullatore aggiungi la feta, abbondante olio da regolare poi mentre lo frulli e gli anacardi.
  4. Frulla velocemente è appena è omogenei spegni (meno frulla meglio è). Aggiungi olio se necessario, poi se vuoi aggiungi il parmigiano grattugiato e mescola. Trasferisci in un vasetto e se necessario, una volta che il pesto si è ben depositato nel vasetto copri con un filo d’olio così non si ossida. Chiudi e conserva in frigo.
  5. Cuoci la pasta di lenticchie gialle in abbondante acqua salata per circa 10/12 minuti e scola, condisci con il pesto e servi! Buona anche fredda!!

Buon appetito!

Silvia