Oggi vi propongo una ricetta che esce dalla mia testa, una sera, a casa, non avendo fatto spesa ed avendo in casa solo ricotta fresca e spinaci ho pensato di fare qualcosa di BUONO, che fosse rapido, saziante e sano. A volte preparo gli Gnudi, degli gnocchetti toscani fatti come il ripieno dei tortelli, a volte i canederli, gnocchi altoatesini fatti di pane raffermo, latte, farina e uova con speck o altro. Insomma, alla fine ho fatto una crasi, come dice mia cugina Elisa! Un unione di ciò che avevo in casa e di veloce esecuzione!

 

Avrei potuto scrivere due ricette separate ma li ho provati insieme e devo dire che mi sono leccata i baffi!!!!!! Sono troppo buoni! Temevo venissero più duri invece sono rimasti molto soffici!

Come li ho conditi? Li ho semplicemente rosolati in burro fuso e salvia,            hanno fatto una croccante crosticina buonissima!

 

Iniziamo con il primo impasto! Tempo 10 minuti e saranno pronti!

Ingredienti per 6 persone

Tempo preparazione 10 minuti- facilissimo

  • 400 gr di spinaci freschi (la confezione da microonde è perfetta!!!)
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 50 gr di pane che preferite (non secco)
  • 250 gr di ricotta
  • 50 gr di farina di grano saraceno
  • 50 gr di farina di riso finissima
  • 1 uovo
  • Un pizzico di sale
  • Burro per condire o ciò che preferite.

 

Preparazione

  1. Mettete gli spinaci in microonde come da istruzioni sulla busta, o cuoceteli in acqua. Poi lasciateli raffreddare appena e strizzateli bene.
  2. Frullateli e versateli in una ciotola.
  3. Frullate anche il pane ed aggiungetelo, poi ricotta, le farine, il parmigiano, l’uovo ed il sale.
  4. Ora impastate aiutandovi con un poco di farina e formate gli gnocchi. Tagliateli un pochino più grandi dei soliti gnocchi, come se fossero dei piccoli cuscini. Infarinate bene il piano di lavoro dove li passate, tenderanno ad attaccarsi un pò ma rotolateli nella farina e trasferiteli in un vassoio di carta.
  5. Fateli cuocere in acqua bollente salata, quando vengono a galla prelevateli con una ramina e passateli in una padella dove c’è del burro fuso e qualche fogliolina di salvia, io li ho fatti rosolare ed hanno fatto una crosticina deliziosa!!!!!

 

Ora passiamo agli gnocchi di pane, ricotta e zucca!                                                    Un altro golosissimo salva cena! 

 

…Immaginate di arrivare a casa, avete comprato la zucca e mettete le fette in forno, così come sono, senza togliere la buccia spessa. Le fate cuocere per circa 15- 20 minuti, intanto sistemate la spesa, preparate il piano da lavoro e quando è cotta altri 10 minuti per fare gli gnocchi. Non è magia questa??? Io ho comprato un tagliere all’iKea per impastare, non troppo ingombrante, che sta sul piano della cucina, così ce l’ho sempre a portata di mano e non devo fare un trasloco ogni volta!!!

Ingredienti per 6 persone

Tempo di preparazione 20 di cottura della zucca + 10 minuti per formare gli gnocchi – Facilissima

  • 100 gr pane (pane fresco frullato fine fine, non grattugiato!)
  • 350 gr di ricotta
  • 100 gr di zucca cotta in forno
  • 50 gr di parmigiano
  • 1 uovo
  • 150 gr di farina (io ho fatto grano saraceno, farina finissima di mais e finissima di riso, ma potete usare ciò che preferite)
    sale

Procedimento

  1. Tagliate due fette di zucca spesse 2 dita (senza sbucciarla) e fatela cuocere in forno a 170º per 15/20 min, deve risultare morbida alla forchetta. Sfornare e lasciare raffreddare un po’.
  2. Frullate il pane fresco e mettetelo in una ciotola, aggiungete la ricotta, la zucca cotta, l’uovo, le farine senza glutine, il sale e schiacciate con la forchetta poi amalgamate.
  3. Rovesciare su un piano infarinato e se risultasse troppo molla aggiungete un po’ di farina, comunque rimane molto morbido ma deve risultare lavorabile.
  4. Formate gli gnocchi e tuffateli in acqua bollente finché non vengono a galla!

 

 

Avendone fatti in abbondanza li ho subito congelati e poi li ho cucinati al bisogno, se li volete congelare abbiate cura di tenerli ben separati, e metterli in un vassoio di cartone, in freezer, appena congelati staccateli tra loro e metteteli in un sacchetto chiuso bene. 

 

Buon appetito!

Silvia