Kipferl senza glutine e senza lattosio

Kipferl senza glutine e senza lattosio

 

kipferl senza glutine

 

Li conoscete i KIPFERL? No?? Allora leggete la ricetta e provateli subito!!! Servirà davvero poco tempo per fare dei dolcetti golosi e buonissimi!

Questi dolcetti sono di origine austro-ungarica e sono dei biscotti di simil frolla con aggiunta di farina di mandorla, aromatizzati alla vaniglia. Dei buonissimi biscotti, natalizi ma saranno buoni tutto l’anno!

La ricetta originale è questa:

150 gr di farina, 60 gr di farina di mandole, 50 gr di zucchero, 100 gr di burro, vaniglia, ed 1 tuorlo. 

(vale per la farina con glutine)

Ho fatto varie prove e premetto che non ho mai avuto la fortuna di assaggiare i KIPFERL prima di diventare celiaca, ero troppo piccola, non ho fatto in tempo!!

Per cui ho fatto una versione SENZA GLUTINE E SENZA LATTOSIO che potesse accontentare tutti!!!! Evviva! Ho provato e riprovato ed ho trovato una variante che si addice, diventano friabili e sabbiosi! Si sciolgono in bocca e la cosa più difficile sarà  resistere a non finirli subito!!!

 

kipferl glutenfree

 

NOTA BENE : Non usando BURRO questo impasto non necessita di riposo, ma nel caso vogliate provare la ricetta con 100 gr di burro, procedete come sotto ma dopo aver fatto l’impasto ci vuole almeno 30 min di riposo in frigo e altri 30 min dopo aver formato i biscotti, prima di infornarli

 

kipferleppurnonce

 

 

Ingredienti per circa 30 biscotti

Facile, tempo di preparazione 15 min + 20 cottura

  • 150 gr di farina mix dolci Nutrifree o Mix Frolla (con mix dolci vengono più sabbiosi, con mix frolla vengono più croccanti)
  • 70 gr di farina di mandorle
  • 1 uovo intero
  • 50 gr di zucchero
  • una bacca di vaniglia
  • 4 cucchiai di acqua
  • 60 ml di olio di semi (io uso quello di vinaccioli che ha meno odore e sapore di tutti gli altri olii, a mio gusto personale, come qualità il migliore è quello di oliva, ma rimane un pò forte, degustibus)

 

kipferlglutfree

 

Procedimento

Avendo eliminato il burro ho provato a mettere tutto nel frullatore e vedere come veniva! Perfetto, in meno di 20 secondi il tutto si amalgama alla perfezione.

Accendete il forno statico a 180°

Mettete quindi tutti gli ingredienti in un frullatore o food processor (io ho lasciato le lame) e frullate alla velocità uno per circa 20-30 secondi. Vedrete che il tutto si amalgamerà velocemente fino a formare quasi una palla.

Togliete dal frullatore l’impasto (occhio alle lame!) e rovesciate su un piano con un pochino di farina (utilizzate la farina che avete scelto), per poi impastarlo velocemente per qualche volta.

Ora potete tagliare piccole porzioni da 10 gr per avere i biscotti tutti uguali, oppure ricavare delle piccole palline staccandole dall’impasto andando un pochino ad occhio.

Formate prima un tronchetto circolare poi piegatelo come un ferro di cavallo e mettetelo nella teglia con carta forno. Formate tutti i biscotti e poi infornateli a 180° per circa 20 minuti.

Devono essere belli dorati (la ricetta originale prevede che si spalmi del tuorlo sbattuto sui biscotti affinché diventino più scuri), poi lasciateli raffreddare e cospargeteli di zucchero a velo!

Si conservano in una scatola ermetica per moooolto tempo, ma tranquilli, non ci arriveranno mai!!!!!!

Spero che la mia versione vi sia piaciuta!

Tanti auguri a tutti voi!

Silvia

 

kipferlglufree

 

Biscotti ripieni di cioccolato Kinder

Biscotti ripieni di cioccolato Kinder

Biscotto tazzina

Quando arriva la stagione fresca (che, devo dire, mi pare tardi parecchio quest’anno, ma il calendario mi basta per giustificare l’accensione del forno) mi piace molto fare biscotti, un pò per necessità, un pò per passatempo. Anche perché i piccoli dolcetti si prestano bene all’aiuto manuale dei bambini, per cui io faccio felici le mie nanette facendole pastrocchiare con pasta frolla o quel che sia, stanno impegnate, imparano a preparare qualcosa e dopo la cottura mi riempie di gioia vederle molto soddisfatte!

Questi frollini ripieni di pezzetti di cioccolato Kinder sono buonissimi! Le barrette sono senza glutine, per controllare potete verificare anche sul sito cliccando qui https://www.ferrero.it/Kinder-Cioccolato

Basta spezzettare le barrette, riuscire a resistere senza mangiarle e poi fare piccole palline di biscotto attorno!!!! Sono ottimi inzuppati nel caffè o nel latte! Assolutamente da provare, l’effetto Kinder sciolto… una piccola bontà!

biscotto kinder

Ingredienti per circa 25/30 biscottini

Tempo di preparazione 30 min + più riposo + 30 totali di cottura

  • 500 gr di farina senza glutine (mix dolci, io Nutrifree)
  • 230 gr di burro
  • 2 uova
  • 1 bacca di vaniglia
  • 230 gr di zucchero
  • pizzico di sale
  • 1 confezione di barrette kinder

wip Biscotti Kinder

Procedimento

  1. Prepara la frolla, metti nel frullatore la farina (o ciotola) con il burro molto freddo tagliato a pezzetti piccoli, sbriciola con le mani fino a formare un composto sabbioso, aggiungi zucchero, uova, l’interno di una bacca di vaniglia (tagliala per il lungo e raschia i semi) e pizzico di sale ed impasta, forma una palla omogenea e metti in frigo per mezzora.
  2. Taglia le barrette Kinder o spezzettale con le mani nel punto fine della barretta.
  3. Accendi il forno a 180° statico (o 170° ventilato).
  4. Prendi la frolla e preleva pezzetti di uguale dimensione; prendi un pezzetto in mano schiaccialo nel palmo, poi metti al centro un pezzetto di barretta Kinder e poi con le mani forma una pallina, cercando di tenere la cioccolata al centro.
  5. Forma tutte le palline ripiene ed appoggiale su carta forno in una teglia, inforna belle distanziate (anche se non crescono di tanto) e cuoci a 180° per circa 15 minuti. I biscotti devono essere belli dorati.
  6. Sforna e NON TOCCARLI, attendi che si raffreddino almeno 15 min prima di spostarli, sono friabili e da caldi potrebbero spaccarsi.
  7. Metti i biscotti su una gratella ed aspetta che siano ben raffreddati.
  8. I biscotti si possono conservare in un contenitore ermetico per 1 settimana, se ne fai tanti puoi anche congelarli e per gustarli ti basterà scongelarli la sera prima per la mattina.

N.B. Se volete decorarli come ho fatto io, tenete un pò di pasta frolla da parte, stendetela sottile con il matterello e usate stampini da pasta di zucchero, intagliate ed appoggiate la frolla sul biscotto!

Buona colazione!!!

Se ti è piaciuta la ricetta condividila su Facebook e se provi i biscotti mandami la foto!!! Ti aspetto sui social!!  #eppurnonce

biscotto e caffe

Melette di sfoglia

Melette di sfoglia

Buon lunedì a tutti, oggi voglio cominciare la settimana con una ricetta semplicissima ma di grande effetto. basterà armarsi di pazienza e fantasia a meno che non abbiate uno stampino a forma di mele, ma tranquilli, la parte difficile l’avrete già fatta, sì perché, per questa ricetta, servono solo poche cose, mele e pasta sfoglia pronta. Così potrete preparare una merendina per un buffet, poco impegnativa e adatta a tutti.

La pasta sfoglia che ho preso io è senza lattosio, quindi se anche voi la provate, questi dolcetti saranno senza latte, senza glutine e senza uova. Controllate bene le etichette.

Per disegnare le mele partite da un cartoncino pulito, disegnate una mela di circa 7/8 cm di larghezza, resto proporzionato, io ho aggiunto anche la fogliolina.  Ritagliatelo. Adesso vi dico tutto.

Ingredienti per circa 15 melette

Facile – tempo preparazione + cottura totale 30 min.

  • 2 rotoli di sfoglia senza glutine
  • 2 mele Pink Lady (o quelle che preferite)
  • Zucchero a velo

Preparazione

  1. Accendete il forno a 170° ventilato.
  2. Stendete i fogli di pasta sfoglia e stirateli leggermente con un matterello, poi prendete il cartoncino ed intagliate le mele con la punta di un coltello affilato. Se non avete voglia potete cmq fare dei rettangoli o andrà bene qualsiasi altra forma.
  3. Prendete una teglia e foderatela con la carta da forno ed appoggiate le mele intagliate.
  4. Lavate molto bene le mele con bicarbonato ed asciugatele, poi tagliatele a metà e togliete il picciolo, affettatele molto fini e tagliatele ancora a metà, poi disponete circa 3 fettine per ogni meletta di sfoglia, poi prendete lo zucchero a velo e cospargetene un pochino sopra con l’aiuto di un colino, senza esagerare.
  5. Mettete in forno preriscaldato e fate cuocere circa 8/10 minuti, non dovranno diventare troppo scure.
  6. Sfornate e lasciate raffreddare.

Una alternativa DELIZIOSA? prendete qualche cucchiaio di Philadelphia ed aggiungete due cucchiaini di zucchero a velo, mescolate bene e e mettete al posto delle mele un cucchiaio di questa crema e fate cuocere, a fine cottura aggiungete un LAMPONE fresco!!!

 

 

Buona merenda!!!!!

Silvia

Mandorle pralinate

Mandorle pralinate

Oggi ho per voi la ricetta di uno dei miei dolcetti preferiti in assoluto!

Vi avverto che creano una spaventosa dipendenza e… non potrete più farne a meno, soprattutto ora che saprete come fare e che ci vogliono DAVVERO 10 MINUTI.

VANTAGGI: sono sicure senza contaminazioni (se avete paura di quelle delle bancarelle) e, soprattutto, hanno una copertura più sottile rispetto a quelle compre e quindi… NON SPACCANO I DENTI!!!!!!!!! saranno adatte a tutti!!!

Una fantastica idea regalo!!!!

Ingredienti per una padella da 20/22 cm

FACILISSIMO!!!! TEMPO 10 MIN + raffreddamento obbligatorio!!!

  • 200 gr di mandorle con la pelle
  • 100 gr di zucchero semolato (io ho usato anche quello di canna la volta scorsa, vengono leggermente più dolci)
  • 100 ml di acqua
  • la punta di un cucchiaino di cacao setacciato
  • un pizzico di cannella

Procedimento

  1. Prepara una padella ed un vassoio o teglia ricoperto da carta forno (se hai un piano di marmo è il top).
  2. In una padella metti le mandorle, zucchero, cacao e cannella in polvere setacciati e aggiungi acqua, mescola ed accendi a fuoco medio.
  3. Fai andare per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto. Lo zucchero diventerà liquido, poi piano piano inizierà a diventare leggeremente sabbioso, aspetta quel momento e sentìrai la prima mandorla scoppiettare, vuol dire che sono pronte.
  4. Ora versale sopra la carta forno e separale con un cucchiaio di legno in modo che non si attacchino.
  5. Aspetta che siano fredde, non fregare!!! O sentirai qualcosa di estremamente bollente e molliccio… aspetta… vedrai che saranno perfette!!!!!!!!!!

Buone feste amici miei! Vi aspetto su Facebook e condividete le mie ricette eh!!! grazie ad ognuno di voi!

Pancakes allo yogurt greco 

Pancakes allo yogurt greco 

Facilissimi e soprattutto buonissimi, nulla da invidiare ai classici pancake, anzi, se devo dire la mia, mi sono sembrati più “pieni” e mi sono piaciuti di più come consistenza spugnosa. Ideali da far nuotare in un mare di sciroppo d’acero!!!! Sbaaaaavvvvv!!!!!

Ecco come procedere, semplice e veloce!

Ingredienti

  • 3 uova
  • 120 gr di yogurt greco
  • 4 cucchiai di farina senza glutine (mix pane o dolci va benissimo, oppure riso)
  • 1/2 bustina di lievito per dolci consentita

 

 

Preparazione

  1. Metti le uova in una ciotola e sbattile leggermente, aggiungi la farina e mescola ad ogni cucchiaio.
  2.  Aggiungi lo yogurt greco, mescola ed infine il lievito setacciato. Mescola bene.
  3. Scalda una padella antiaderente e versa un cucchiaio abbondante per ogni pancake e fai cuocere a fuoco medio per poco più di 1 minuto per lato.

Soffici ed alti pancakes! Favolosi!!

Se li provate mandatemi la foto ?❤ e seguitemi su Facebook alla pagina Eppur non c’è

Cookies con cioccolato bianco e lamponi

Cookies con cioccolato bianco e lamponi


I cookies sono i biscotti americani più famosi, i biscotti di casa, quelli da regalare per le feste. Ve ne ho già proposte due versioni, con cioccolato ed avena o cornflakes. Questi sono più delicati ed anche un po’ più eleganti se vogliamo! Immaginateli in un sacchettino trasparente con nastro rosso o in un vaso ermetico con un bel tappo di ceramica! Come impreziosire un regalo!!!


Ingredienti per circa 20 biscotti 

  • 250 gr di farina mix frolla Revolution
  • 125 gr di burro
  • 125 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di Estratti di vaniglia
  • 50 gr di gocce di cioccolato bianco
  • 80 gr di lamponi
  • Zucchero a velo per decorare

Procedimento

  1. Preriscalda il forno a 200º e prepara le teglie da biscotti con la carta da forno.
  2. Mescola il burro ammorbidito con l’uovo poi aggiungi farina, lievito, vaniglia ed il cioccolato bianco. Amalgama e per ultimo metti i lamponi cercando di non romperli troppo.
  3. Preleva l’impasto con un cucchiaio e fai dei mucchietti ben distanziati tra loro, poi inforna per 12/14 minuti finché i bordi non saranno dotati.
  4. Sforna e sposta delicatamente su una griglia a raffreddare poi spolvera con zucchero a velo.