Plumcake al cacao

Plumcake al cacao

miniplumcake chocolate

 

Pronti per delle merendine super light e buonissime?

Leggerissimi, come soffici nuvolette! Senza mix e senza burro!

Per fare i mini plum cake servirà lo stampo adatto, non avendo trovato i pirottini li ho fatti io ritagliando dei rettangoli di carta forno! Davvero semplice! Sarebbe stato più difficile trovarli!

Potete usare le stesse dosi per fare dei muffins, verranno perfetti.

 

Nota: potete utilizzare la stessa dose di farina mix dolci senza glutine ed il tipo di latte, vegetale o non che preferite.

 

Ingredienti per 10/12 dolcetti ( a seconda dello stampo che userete)

Tempo di preparazione: 5 minuti – Cottura 13-15 min

2 ciotole più lo stampo, carta forno, frusta per mescolare

  • 210 gr di farina di riso
  • 40 gr di cacao amaro
  • 150 gr di zucchero
  • 100 ml di olio di semi
  • mezzo bicchiere di latte (quello che preferite)
  • 2 uova
  • pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • gocce di cioccolato a piacere

 

 

mini plumcake

 

Pronti per l’impasto super veloce? Allora non dimenticate di accendere il forno!!!!!

A 170°, ventilato! 

Via con la preparazione!!

 

Preparazione

  1. Nella prima ciotola metti la farina di riso, il cacao setacciato ed il lievito, setacciato mi raccomando, ed il pizzico di sale. Miscela con la frusta.
  2. Nella seconda ciotola metti le uova, lo zucchero, il latte, l’olio e con la frusta mescola finché sarà omogeneo.
  3. Unisci la prima ciotola alla seconda, versa e mescola il meno possibile ma che risulti omogeneo, in genere io impasto per 8 giri energici e diventa subito uniforme.
  4. Versa negli stampini l’impasto lasciando un paio di mm dal bordo, metti le gocce di cioccolato sopra,  poi inforna a 170° preriscaldato, cuoci per 13/15 minuti, controlla con lo stuzzicadenti la cottura e poi sforna.
  5. Fai raffreddare su di una gratella e poi.. have Fun!!!!

 

choco miniplumcake

 

Buona merenda a tutti!!!!

Silvia

 

Ciambelle al cacao Vegan

Ciambelle al cacao Vegan

Non fatevi ingannare dal titolo, queste ciambelle VEGAN sono buonissime, a prova di increduli! Sono buonissime, leggermente umide e soffici!

Le ho volute fare così per esigenze di famiglia, qualcuno si è aggiunto al gruppo degli intolleranti e per essere tranquilli ho fatto ciambelle per tutti!!!

Senza glutine, senza latte e senza uova! Praticamente senza peccato!!!

Il giovedì è diventato un appuntamento fisso su Instagram insieme ad amici, come Manolo di www.shakeyourfreelife.com, abbiamo lanciato una iniziativa davvero carina, l’idea è quella di postare foto e ricette di Muffins & Co. fino a Natale, infatti si chiama MUFFINoaNATALE. Se volete partecipare non dovete fare altro che postare le vostre foto e ricette taggandoci e usando l’hashtag #muffinoanatale, se venite su Instagram cercatemi @eppurnoceglutine e troverete le istruzioni!

Per questo giovedì farà un simile, ovvero delle morbidissime ciambelle al cacao. Davvero facilissime da fare, pochi ingredienti e garantisco che verranno benissimo!

Vediamo subito come si fanno!

ciambelline latte

Ingredienti per 12 ciambelline

Tempo preparazione 5 min + 10/12 min cottura 

  • 200 gr di farina mix dolci (io ho usato Nutrifree x dolci o farina di riso finissima)
  • 200 gr di zucchero
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 50 gr di cacao amaro
  • 100 ml di olio (io di vinaccioli o semi girasole, il meglio è olio di oliva, se vi piace)
  • 250 ml di acqua

bite

Preparazione

  1. Accendete il forno a 180° STATICO o 170° ventilato.
  2. In una ciotola mettete tutti gli ingredienti secchi, lo zucchero, la farina, il cacao ed il lievito SETACCIATI (mi raccomando!), poi aggiungete l’olio e mescolate.
  3. aggiungete per ultima l’acqua, mescolate bene con una frusta ed una volta omogeneo versate il composto in una caraffa.
  4. Prendete gli stampi da ciambelle, imburrateli ed infarinateli (senza glutine ehhh) poi rovesciate l’impasto fino a poco più di metà dello stampo.
  5. Infornate gli stampi da ciambelle in forno caldo a 180° statico o 170° ventilato poi fate cuocere circa 10/12 minuti, controllate con lo stuzzicadenti che siano pronti e sfornate. Lasciate raffreddare bene prima di togliere le ciambelle dallo stampo, specie se di silicone!

Queste ciambelle si conservano per circa 3/4 gg in contenitore ermetico! Oppure potete congelarle!

Alla prossima merenda!

Silvia

ciambella latte

donuts chocolate

Mini Cake al Limone

Mini Cake al Limone

 

L’anno scorso ho partecipato ad un ricettario carinissimo, per gli amici di GLI SGLUTINATI in collaborazione con  Le Farine Magiche, così la mia proposta fu una semplicissima tortina soffice e fragrante. Adesso ho deciso di proporvela anche sul blog perché le voglio rifare al più presto! Fragranti e profumatissime, invogliano una dopo l’altra!  Questa dose potete farla anche in versione torte.

 

Ingredienti per 8 tortine o 1 da stampo cm 22

Difficoltà: facile

Tempo: 10 di preparazione + 30 minuti di cottura

    200 gr mix dolci senza glutine Farine Magiche (con lievito)***
    50 gr di farina di mandorle
    250 gr di panna fresca ben fredda
    250 gr di zucchero
    3 uova
    la buccia di un limone bio
    Zucchero a velo q.b.

*** potete sostituire con 200 gr di altro mix o farina di riso finissima e 8 gr di lievito per dolci senza glutine

Procedimento
  1. Monta bene la panna e mettila in frigo. In un’altra ciotola metti le uova con lo zucchero e monta finché non saranno gonfie e chiare.
  2. Aggiungi la farina Mix Dolci Farine Magiche (agita bene il pacco prima di aprirlo, affinché il lievito sia omogeneo con la farina) e monta, poi la farina di mandorle, la buccia grattugiata del limone e mescola delicatamente.
  3. Prendi la panna dal frigorifero e versala delicatamente nel composto, incorpora con una spatola dal basso verso l’alto.
  4. una volta che è omogeneo versalo negli stampini o stampo per torta precedentemente imburrato ed infarinato (potete usare semplice farina di riso) e fate cuocere in forno statico preriscaldato per circa 20 minuti se usate stampini piccoli, o 15 per stampo da muffins, altrimenti circa 30 minuti per torta da 22 cm di diametro.
  5. Sfornare dopo aver fatto la prova dello stuzzicadenti, poi fate raffreddare prima di togliere dallo stampo. Potete assaggiarle così semplici oppure gustarle con zucchero a velo!

Spero che la ricetta ti sia piaciuta, se la provi taggami su Facebook o Instagram! il mio hashtag è #eppurnonceglutine

Grazie e alla prossima ricetta!

Silvia

Muffins con mele e noci

Muffins con mele e noci

Muffins alle mele e noci senza glutine

 

I muffins sono i dolcetti monoporzione più conosciuti al mondo. Sono soffici, burrosi, un impasto asciutto, solitamente con l’aggiunta di qualcosa come frutta secca o fresca, pezzi di cioccolato. Molti li scambiano per i cupcakes ma le differenze ci sono.

L’impasto dei muffins andrebbe fatto così, in una ciotola si mettono gli ingredienti solidi e in un’altra quelli liquidi, si mescola per 8 volte e l’impasto è pronto da infornare. Proprio 8 a me non bastano mai, forse perché le farine senza glutine fanno sì che gli impasti assomiglino solo a dei conglomerati liquidi newtoniani imprevedibili! Ma non mescolate troppo, o davvero vedrete che non verranno come sognavate!

Questi muffins sono ideali per la colazione e per le merende, potete anche metterne uno in un sacchettino di plastica sigillato e portarvelo dietro, perfetti per i bimbi, sempre che amino le noci, nel caso sminuzzate o tritate le noci per farle fini.

Per prepararli ci vogliono 10 minuti, più 45 di cottura perchè con questa dose farete due infornate.

 

 

 

Ingredienti per 16/18 muffins

  • 400 gr di farina (farina finissima di riso oppure mix dolci)
  • 3 uova
  • mezzo bicchiere di latte (anche vegetale)
  • 180 gr di burro fuso (OPPURE 90 ml di olio di semi)
  • 200 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • 1 limone non trattato biologico (serve buccia e succo)
  • 1 mela grande (se no due medie)
  • 100 gr di noci sgusciate
  • pizzico di sale

 

Preparazione

  • Accendi il forno statico a 180° metti la griglia al centro.
  • Lava e sbuccia le mele e tagliale accuratamente a dadini, spremi sopra un pò di succo di limone trita le noci e tieni da parte.
  • Metti il burro in una ciotola grande e scioglilo in microonde, poi lascialo raffreddare a temperatura ambiente, quando non sarà più caldo aggiungi il latte, le uova e mescola bene, poi aggiungi la buccia grattugiata del limone e lo zucchero,  mescola per renderlo omogeneo.
  • In un’altra ciotola setaccia la farina, setaccia il lievito e mescola bene.
  • Versa le uova con il burro sopra la farina e lievito, mescola e aggiungi le mele a pezzetti e le noci e dai quelle 8/10 mescolate energiche, vedrai l’impasto diventare omogeneo.
  • Versa nei pirottini di carta ed inforna a 180° statico (verranno meglio) per circa 25° minuti, mi raccomando fai sempre la prova dello stuzzicadenti prima di toglierli dal forno.

 

CONSIGLIO: per completarli potreste proporre una crema di mascarpone da servire a cucchiaiate (senza impazzire troppo) direttamente sopra al muffins, oppure una buonissima glassa fatta con 100 gr di zucchero a velo ed un cucchiaio raso di latte.

 

Un saluto a tutti!

 

 

Muffins alla granola

Muffins alla granola

 

I muffin alla granola sono per chi ama una colazione sana e non eccessivamente dolce. Non si possono definire i classici muffins burrosi perché li ho fatti con l’olio, cercavo qualcosa di saporito ma senza eccedere con gli zuccheri e grassi, visto che sono in arrivo le grandi abbuffate natalizie!

Facili da fare, servono due ciotole per la parte solida e la liquida, si mescola tutto insieme e si mette il composto negli stampi da muffins, 15 minuti in forno e sono pronti! Io li conservo per qualche giorno sotto alla campana di vetro, altrimenti appena sono freddi li congelo, così da avere una scorta infinita e sempre disponibile!

Per prima cosa dovete fare la granola, qui c’è la ricetta:

Granola di Gordon Ramsay

La granola, ideale come regalino di Natale ma buonissima aggiunta ai muffins!

 

 

Ingredienti per 12/14 muffins

facile – tempo preparazione muffins 25 min.+ tempo per granola (vedi ricetta sopra)

  • 2 uova
  • 60 ml di olio di oliva (non extravergine se no il gusto è troppo forte, andrà bene un olio vegetale di qualità)
  • 200 gr di zucchero di canna (io ne ho usati 160, fate a vostro gusto)
  • 150 ml di latte (potete usare anche latte di riso o mandorle, ancora meglio)
  • 280 gr di farina di riso
  • 150 gr di granola (ricetta qui)
  • 50 gr di lamponi freschi
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

 

 

 

Preparazione

  1. Per prima cosa prepara la granola in anticipo.
  2. Accendi il forno a 180° ventilato.
  3. Prendi le uova, il latte e l’olio e mettili in una ciotola, mescola molto bene. Aggiungi lo zucchero e mescola bene.
  4. In un’altra ciotola metti la farina di riso, il lievito setacciato, la granola (sgranala un pò prima di metterla in. mezzo alle farine) mescola e poi versagli sopra il composto liquido, mescola bene ma non a lungo.
  5. Aggiungi i lamponi e mescola cercando di non romperli troppo, poi versa nei pirottini da muffins ed inforna a 180° per circa 12 minuti, controlla con uno stuzzicadenti la cottura e poi sforna, fai raffreddare bene.

 

Buona colazione

Silvia

 

Cupcakes mandorle e gelsomino

Cupcakes mandorle e gelsomino

fianco cupcakes

 

L’estate ci regala colori e profumi. Così tanta frutta e verdura ricca di vitamine e bellissimi colori, ma come ho detto prima… profumi. E come fare a mangiare un profumo? Io amo follemente il gelsomino. Molti lo detestano. Ma a me piace dal primo all’ultimo fiore che sboccia ogni anno. Così quest’anno ho voluto provare… Era da tempo che sapevo di poter usare questi fiori in cucina, la prima volta vidi un film con Zingaretti, Tutte le donne della mia vita, dove lui, da un’isola siciliana, cucinava con i fiori del gelsomino, mi pare dall’isola di Vulcano. In ogni caso, l’idea dei siciliani poi l’ho ritrovata nella ricetta di Stefania, mia grande cara amica del Gluten Free Travel & Living, nel suo blog, una stupenda ricetta, una torta con il gelo al gelsomino, qui la sua ricetta

Così ho provato! E’ arrivato il tempo dei GELSOMINI!!!

 

Questi cupcakes sono una nuvola, ho aggiunto farina di mandorle e sono venuti speciali, leggeri e perfetti anche in estate!

 

piatto cupcakes

Ingredienti per 12 cupcakes

  • 200 gr di farina di riso finissima (o di mix dolci senza glutine)
  • 50 gr di farina di mandorle
  • 250 gr di panna fresca
  • 3 uova
  • fiori di gelsomino non trattati
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

per la crema

  • 250 gr di panna fresca
  • 250 gr di mascarpone fresco
  • 1 pizzico di colorante naturale verde (io ho utilizzato quelli di Rebecchi, il giallo alla curcuma ed il blu alla spirulina, sono vegani e gluten free 100% naturali)
  • 4 cucchiai di zucchero a velo

 

Qual è il trucco?

 

Se volete che un dolce abbia il profumo di un fiore la strada più rapida e semplice è quella di mettere i fiori a macerare nel latte o panna che andrete ad utilizzare. In commercio si trovano anche estratti o oleoliti ma io ho preferito fare con i fiori non trattati. Avevo già provato con una crostata alla lavanda, divina…

Crostata fresca ai fichi con panna alla lavanda. Ricordi di Provenza

 

cupcake singolo

 

Procedimento

  1. Lava ed asciuga i fiori di gelsomino poi mettili a mollo nella panna (totale, 250+250) per una notte almeno, il giorno dopo filtrali per eliminare i residui e utilizza metà panna per i cupcakes, l’altra metà per la crema da guarnire.
  2. In una ciotola monta bene i 250 ml di panna a neve ferma e metti in frigo.
  3. Accendi il forno a 175° statico.
  4. Ora monta le uova con lo zucchero, aggiungi gradualmente la farina di riso e quella di mandorle incorporando delicatamente.  Aggiungi il lievito setacciato e mescola bene.
  5. Versa negli stampini da cupcakes ed inforna per circa 15 minuti. Una volta pronti fai la prova dello stuzzicadenti e lascia raffreddare (sono tenerissimi, aspetta prima di capovolgerli).
  6. Intanto che si raffreddano bene prepara la crema mettendo in una ciotola la panna profumata avanzata, il mascarpone, lo zucchero e se vuoi una puntina di colorante. Io non li uso mai, ho voluto aggiungerne un pizzico per dare una nota elegante, in tema con il fiore, perché erano coloranti naturali. Una volta montato il tutto trasferisci in una sac-a-poche e guarnisci. Se vuoi fare i fiorellini bianchi prendi da parte un pò di crema prima di mettere il colorante.

 

Buona merenda profumatissima!!!

cupcake

A presto

Silvia

 

 

Pagina 1 di 41234