Torta Sacher senza glutine

Torta Sacher senza glutine

 

(Come ogni tanto accade… qualche ricetta finisce nel dimenticatoio poi mi viene voglia di rifarla e allora mi ricordo che causa “problemi tecnici” la ricetta non l’ho mai pubblicata…  Quindi scusate la dimenticanza!!!! Dalla festa del Papà a Natale senza passare dal via!!!!!)

Non avete mai provato a fare la Sacher? All’inizio sembra complicato, la glassa deve essere perfetta, altrimenti diventa zuccherosa e appiccicosa per i denti. La vera torta Sacher originale non sglutinata non l’ho mai assaggiata quindi il mio giudice impassibile di casa, mio compagno Cristian, non che grandissimo fan della Sacher ha fatto da tester. Al terzo tentativo mi ha detto “BUONA”… QUINDI CI SIAMO! non credevooooo!!!!!!!!

Questa era per lui, fatta da me (e qualche manina in aiuto delle mie piccole)!

♥ LA TORTA SACHER ♥

 

 

Ingredienti per stampo da 22/24 cm

Difficoltà.. abbastanza! Tempo 2 h (+ tempo attesa per raffreddare la torta)

  • 70 gr di Farina mix dolci oppure farina di riso finissima per dolci
  • 70 gr di cioccolato fondente (almeno che sia al 60-75%)
  • 3 uova
  • 75 gr di burro a temperatura ambiente
  • 100 gr di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • pizzico di sale
  • 25 gr di zucchero a velo

Per la farcitura: 150 gr di confettura di albicocche

Per la copertura: 190 gr di cioccolato fondente extra (come sopra) , 125 ml di panna fresca liquida

 

Procedimento

  1. Prendi il cioccolato e spezzettalo poi mettilo in una ciotola e fallo sciogliere a bagnomaria oppure in microonde (non usare alte temperature se no si secca, fallo andare pochi secondi e mescola finche non sarà sciolto). Poi tieni da parte
  2. In una ciotola, o planetaria, metti il burro morbido con lo zucchero a velo ed il sale poi monta finché non sarà raddoppiato e cremoso.
  3. Separa i tuorli dagli albumi, metti i tuorli un pò alla volta nel burro e continua a montare con le fruste finché non saranno assorbiti bene, io in planetaria ho fatto andare per circa 10 minuti totali.
  4. Ora aggiungi il cioccolato sciolto, attenzione perché deve avere una temperatura tra i 45°-55° (se hai il termometro per alimenti è meglio, se troppo caldo farebbe sciogliere il composto di burro, contrario, troppo freddo, si addenserebbe tutto) è un passaggio delicato e fondamentale. Aggiungi a filo e continua a montare finché non sarà uniforme.
  5. Prendi gli albumi e mettili in una ciotola e montali a neve, appena iniziano a montare aggiungi lo zucchero (100 gr) e fermati non appena saranno molto densi ma non a neve fermissima, altro punto fondamentale. Fermarsi in tempo a montare! (se la torta si affloscia in cottura la colpa è degli albumi).
  6. Unisci gli albumi montati al composto di burro uova e cioccolato, fallo in due volte e mescola dal basso verso l’alto fino a renderlo omogeneo.
  7. Setacciate la farina ed incorporala al composto mescolando sempre dal basso verso l’alto, poi rovescialo in uno stampo imburrato ed infarinato e cuoci in forno PRERISCALDATO a 170° statico per circa 35-40 minuti (controlla con lo stecchino prima di sfornare). Lascia raffreddare per bene la torta.
  8. A torta fredda, capovolgila e tagliala a metà, poi copri il primo disco con metà della confettura di albicocche,  poi metti il l’altra metà della torta sopra e coprila con l’altra metà di confettura di albicocche.
  9. Prepara la ganache mettendo la panna in un pentolino fino a sfiorare il bollore, poi spegni ed aggiungi il cioccolato, mescola con la frusta ed avrai un composto ludico e impossibile da resistere!
  10. Metti la torta su una gratella e versaci sopra la ganache, delicatamente, affinché copra tutta la torta (Per essere perfetta e lucida la glassa deve avere la temperatura di 40°)
  11. Metti in frigo per circa 20 min e servi la torta, così com’è o con panna montata (senza zucchero consiglio)!

 

 

Ed anche questa è fatta! Auguri di felice giornata!!!!!

Silvia

 

 

Le mie margheritineeeee!!!! Ma come erano belle!!!!

 

 

Torta pesche e cocco

Torta pesche e cocco

cover

 

 

In casa Gluten Free Travel & Living c’è profumo di pesche questo mese di Luglio!

Vuoi partecipare al #GFCalendar con una ricetta? Bene, basta realizzarla con l’ingrediente del mese, questo appunto le pesche, e caricarla sul sito cliccando qui! 

 

 

 

 

Io partecipo con una torta furbissima, si prepara in 10 minuti, si usa come misurino il vasetto dello yogurt (ormai lo trovate spesso nelle mie ricette, più comodo di così!) e in poco avrete una torta buonissima e leggera!

 

Per avere una torta vegana basterà non mettere le uova, senza ulteriori modifiche! 

 

fetta

 

 

Ingredienti per stampo da 22 cm

Facile – 10 min preparazione + 45 cottura

  • 2 uova
  • 1 vasetto di yogurt di soia
  • 1/2 vasetto di olio extra vergine di oliva
  • 1/2 vasetto di latte di riso
  • 3 vasetti di farina di riso finissima
  • 1 vasetto di farina di cocco
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 2 vasetti di zucchero di canna
  • 2 pesche noci
  • zucchero di canna per spolverare

 

Suggerimento: Se vi piace la menta potete aggiungere un trito di foglioline nell’impasto!

 

torta fiori

Procedimento

  1. Accendi il forno statico a 180°.
  2. Prepara tutti gli ingredienti a portata di mano, una ciotola, una frusta ed un cucchiaio, poi lava ed asciuga le pesche ed affettale finemente, circa 4/5 mm ogni fettina.
  3. Nella ciotola metti le uova, lo yogurt, lo zucchero e l’olio, mescola bene con la frusta poi aggiungi le farine, un vasetto alla volta e incorpora bene prima di aggiungere il successivo.
  4. Aggiungi il latte e mescola, infine il lievito setacciato e mescola.
  5. Prendi lo stampo della tortiera ed imburralo o ungilo, cospargilo di farina di cocco, poi disponi a raggiera le fettine di pesca, versa il composto e sopra infila le fettine di  pesca avanzate, come per creare una rosa. O come più ti piace! Metti anche una piccola spolverata di zucchero di canna.
  6. Inforna a 180° per circa 45 minuti ma prima di sfornare controlla bene il centro della torta e poi sforna, falla raffreddare prima di toglierla dallo stampo.

N.b. Ricorda che sotto ci sono le fettine di pesca, puoi sempre decidere di rovesciarla e servirla nell’altro verso!

 

Buona merenda!

Silvia

 

fiore

 

 

 

 

Plumcake rovesciato ai mirtilli e more

Plumcake rovesciato ai mirtilli e more

copertina

 

Volete una ricetta per un plumcake morbido e profumatissimo? Il plumcake rovesciato ai mirtilli e more sarà perfetto per iniziare la vostra giornata! Soffice, ricco e soprattutto fa un delizioso profumo grazie ai frutti di bosco.

Prepariamolo usando il vasetto dello yogurt

così non si sporca mezza casa! Serve una ciotola, una frusta a mano e tutti gli ingredienti intorno. Accendete giù il forno perché ci vuole proprio un attimo a fare il dolce! Fiamme al forno!!!!

 

torta up

 

 

 

Ingredienti per stampo da 22/24 da plumcake

Facile – tempo preparazione min. 5+40 cottura

  • 2 vasetti di yogurt bianco da 125 gr
  • 2 uova
  • 200 di farina di riso finissima per dolci (oppure 4 vasetti)
  • 50 gr di farina di mais (oppure 1 vasetto)
  • 1/2 vasetto di olio extra vergine di oliva (oppure 4 cucchiai abbondanti)
  • 2 vasetti di zucchero di canna (oppure 100 gr)
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 1 vaschetta di mirtilli freschissimi
  • 1 vaschetta di more freschissime

 

 

Quando esce dal forno il suo profumo inonda casa, ed io mi sento felice…

front

 

Preparazione

  1. Accendi il forno statico a 175°.
  2. Lava i frutti di bosco ed asciugali delicatamente e tieni da parte.
  3. Prendi tutti gli ingredienti (pesali oppure preparali tutti a portata di mano per utilizzare il vasetto di uno yogurt come misurino) una ciotola ed una frusta a mano, prepara già la teglia del plumcake (puoi usare carta forno leggermente inumidita e strizzata, così si attacca perfettamente allo stampo).
  4. Metti le uova, gli yogurt,  2 vasetti di  zucchero e 1/2 vasetto di olio in una ciotola e mescola bene, aggiungi uno alla volta i vasetti di farina, mescolando molto bene, devono incorporarsi e rendere il composto omogeneo.
  5. Aggiunti tutti gli ingredienti setaccia il lievito ed aggiungilo poi mescola bene.
  6. Aggiungi i frutti di bosco al composto e mescola pianissimo.
  7. Versa nello stampo ed inforna a 175° per circa 40 minuti, prima di sfornare però fai sempre la prova dello stuzzicadenti e se esce asciutto allora sfornate.
  8. Lascia raffreddare e togli dallo stampo girandolo.

Puoi aggiungere zucchero a velo e qualche fiorellino! Si può anche tagliare a fette e surgerlarlo.

p.s. seguimi su Facebook!!!! Clicca qui

Buona colazione!

Silvia

fettine

Torta alle mandorle con mirtilli e prugne

Torta alle mandorle con mirtilli e prugne

 

Questa ricetta è una rivisitazione di una torta letta su Sale & Pepe di qualche tempo fa a cui ho aggiunto di tutto un po’… risultato strepitoso! Una torta ricca ma giusta per l’estate!

Prugne e mirtilli dentro ad una soffice torta con farina di mandorle e cocco! Un dolce estivo e perfetto anche se le calorie non mancano!

Ma un pezzetto non farà male a nessuno!!!

 

 

Ingredienti per stampo da 22/24 cm

Facile, tempo di preparazione 10 min più 90 di cottura

  • 175 gr di burro
  • 275 gr di zucchero
  • 6 uova
  • 150 gr di farina X dolci senza glutine
  • 200 gr di farina di mandorle
  • 200 gr di farina di cocco
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci gf
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1 vaschetta di mirtilli
  • 4/5 prugne

 

Procedimento

  1. Per prima cosa montate il burro con  lo zucchero fino a renderlo un composto spumoso. Aggiungete 1 alla volta le uova. Aspettate che sia incorporato uno per aggiungerne un altro. Aggiungete la farina a cucchiai, poi le farine di cocco, mandorle, la cannella e per ultimo il lievito setacciato.
  2. Aggiungete all’impasto metà dei mirtilli poi versate nello stampo foderato di carta da forno, sopra aggiungete mirtilli e prugne tagliate a metà, inseritele nell’impasto così affonderanno!
  3. Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 160º per 90 minuti.
  4. Sfornate e fate raffreddare bene, il giorno dopo sarà perfetta!

A presto!

Silvia

Plumcake yogurt e ciliegie

Plumcake yogurt e ciliegie

 

plumcake ciliegie fetta

 

Dato che questo è il mese delle ciliegie, sia sui banchi del mercato che al Gluten Free Travel & Living, dove sarò giudice per il GF Calendar, qui trovate tutto

 

img_0783.jpg

 

Io sono fuori concorso naturalmente ma nulla mi impedisce di preparare delizie con questo meraviglioso frutto e condividerlo con voi!

Vi ricordo che sulla mia pagina Facebook, che vi invito a seguire eheh, potete trovare un video di come snocciolare le ciliegie in maniera veloce!!! Qui trovate la mia pagina EPPUR NON C’E’ 

 

 

margherite

 

Torniamo a questo buonissimo plumcake, facile da fare, gustosissimo! Le ciliegie sono le protagoniste e quella salsa sopra… rende il dolce un vero trionfo! VI DO UN CONSIGLIO, una volta messa la salsa dovrete mettere in frigo la torta, si indurirà un pò, per cui, visto la mia esperienza, potreste fare la salsa e metterla sulla fetta e non su tutto il plumcake, cos’ la salsa può stare in frigo comodamente e la torta fuori in campana di vetro.

 

 

UNA MERENDA LIGHT, SENZA BURRO, SOLO GRASSI BUONI! come? Usando olio di oliva e yogurt greco!

 

Ingredienti per stampo da plumcake

Facile, tempo di preparazione 45 minuti

  • 2 uova
  • 250 gr di farina di riso finissima (oppure un mix dolci di vostro gusto, ormai sono tutti similari in resa, importante che non abbia lievito dentro)
  • 125 gr di yogurt greco
  • 6 cucchiai di olio di oliva
  • 200 gr di zucchero
  • 500 gr di ciliegie snocciolate (mio video per snocciolare CLICCA QUI)
  • 1 limone bio (servirà buccia e succo)
  • 1 bustina di lievito per dolci (senza glutine)
  • 2 cucchiai di zucchero per la salsa
  • 1 cucchiaio di maizena per la salsa

 

ciliegie closer

 

Procedimento

  1. Dopo aver lavato ed asciugato le ciliegie snocciolale (come dal mio video, vedi link sopra)
  2. Accendi il forno a 175° statico.
  3. Metti in una ciotola lo yogurt, le uova e l’olio di oliva e mescola molto bene, poi aggiungi lo zucchero e monta leggermente.
  4. Aggiungi la farina a cucchiaiate e mescola, poi metti la buccia di limone grattugiata, mescola, aggiungi il lievito setacciato e rimescola bene.
  5. Prendi uno stampo da plumcake e rivestilo con carta forno o imburralo + farina gf per non far attaccare, poi versa l’impasto, ora metti le ciliegie (circa una 20ina), nota: cuocendo scenderanno verso il fondo, ahimè, a volte restano a mezza via altre volte giù.. Potete provare a mescolarle in un pò di maizena prima di metterle nell’impasto ma a me scendono comunque…
  6. Infornate per circa 45 minuti a 175° statico, prima di sfornare assicuratevi che sia cotto facendo la prova dello stuzzicadenti che deve uscire asciutto e pulito.
  7. Mentre cuoce la torta preparate la salsa con le ciliegie, prendete le restanti ciliegie snocciolate e mettetele in un pentolino con fondo spesso, il succo di limone, due cucchiai di zucchero e uno di maizena, aggiungete due cucchiai di acqua e mescolate, fate cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio, fate prendere bollore e poi abbassate. Quando sarà pronta lasciatela raffreddare bene.
  8. Sfornate il plumcake e scegliete se mettere la salsa su tutto il dolce o fetta per fetta!

 

Buona merenda!!!

Silvia

 

plumcake ciliegie

 

 

Plumcake con farina di castagne e yogurt

Plumcake con farina di castagne e yogurt

 

In cerca di un insolito plumcake per la colazione? Ecco una versione ricca di gusto ma con un occhio alla salute! Questa volta ho usato farina di castagne, un po’ calorica ma ha moltissime proprietà. Il gusto del plumcake è alleggerito dalla farina di riso (o potrete usare un mix dolci che preferite), non sarà un impasto stucchevole ma leggero.

Ecco le proprietà della farina di castagne:

  • Carboidrati : 76,2 g/100 g di farina.
  • Proteine 6,1 g/ 100 g di farina.
  • Grassi: 3,7 g/ 100 g di farina.
  • Acqua: 11,4 g/ 100 g di castagne.
  • Vitamine: b1, b2, c e pp.
  • Sali minerali: magnesio, zolfo, potassio (soprattutto), ferro e calcio. (fonte Wikipedia)

 

Si fa velocemente e rimane buono per diversi giorni. Potete tagliare le fette e metterci sopra yogurt e frutta fresca.

Ingredienti per stampo da plumcake

Facile – tempo preparazione 50 minuti

  • 140 gr di farina di castagne
  • 100 gr di farina di riso finissima (o di un mix dolci senza glutine)
  • 50 gr di olio vegetale di qualità (oliva o semi di vinaccioli)
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di mirtilli rossi disidratati
  • 2 uova
  • 1 vasetto di yogurt vegetale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • cioccolato fondente a pezzettoni da mettere sopra

 

 

 

Procedimento

  1. Accendi il forno statico a 180°
  2. In una ciotola sbatti le uova con lo yogurt, l’olio e lo zucchero di canna, mescola bene.
  3. In un’altra ciotola metti le farine, il lievito setacciato, i mirtilli rossi e miscela.
  4. Unisci la parte secca alle uova sbattute e mescola bene.
  5. Versa il tutto nello stampo da plumcake con carta da forno, sopra metti pezzetti di cioccolato fondente e poi inforna in forno preriscaldato a 180° e cuoci per circa 45 minuti.
  6. Controlla la cottura con uno stuzzicadenti poi sforna e fai raffreddare su di una gratella.

 

https://www.glutenfreetravelandliving.it/100-gluten-free-friday/

La ricetta partecipa alla raccolta del Gluten Free Travel & Living

Buona merenda!

Silvia

 

 

Pagina 1 di 512345