Cookies con cioccolato bianco e lamponi

Cookies con cioccolato bianco e lamponi


I cookies sono i biscotti americani più famosi, i biscotti di casa, quelli da regalare per le feste. Ve ne ho già proposte due versioni, con cioccolato ed avena o cornflakes. Questi sono più delicati ed anche un po’ più eleganti se vogliamo! Immaginateli in un sacchettino trasparente con nastro rosso o in un vaso ermetico con un bel tappo di ceramica! Come impreziosire un regalo!!!


Ingredienti per circa 20 biscotti 

  • 250 gr di farina mix frolla Revolution
  • 125 gr di burro
  • 125 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di Estratti di vaniglia
  • 50 gr di gocce di cioccolato bianco
  • 80 gr di lamponi
  • Zucchero a velo per decorare

Procedimento

  1. Preriscalda il forno a 200º e prepara le teglie da biscotti con la carta da forno.
  2. Mescola il burro ammorbidito con l’uovo poi aggiungi farina, lievito, vaniglia ed il cioccolato bianco. Amalgama e per ultimo metti i lamponi cercando di non romperli troppo.
  3. Preleva l’impasto con un cucchiaio e fai dei mucchietti ben distanziati tra loro, poi inforna per 12/14 minuti finché i bordi non saranno dotati.
  4. Sforna e sposta delicatamente su una griglia a raffreddare poi spolvera con zucchero a velo.
Frolla al The Matcha con glassa allo zenzero

Frolla al The Matcha con glassa allo zenzero


Non sono ancora gran che brava con i biscotti, non so se è perché la mia passione sconfina più nel salato oppure non ho ancora trovato il giusto feeling. Ma quando si parla di Natale metto al primo posto i regali Homemade. Sfatiamo un mito. I regali Homemade non sono così economici. Costano, anche di più di un regalino qualsiasi acquistato dai cinesi. Per cui quando regalate qualcosa fatto da voi ricordate che ha tantissimo valore, perché oltre ad il vostro tempo avrete messo anche il vostro cuore! Regalare biscotti è un dono molto piacevole!

Questi sono diversi dal solito, il The Matcha è un ingrediente molto costoso e va usato con parsimonia. Il gusto è unico e delicato, abbinato ad una glassa con zenzero fresco fa un biscotto super natalizio e frizzante!

E poi c’è lui, il mio caro amico Manolo Ruffini di Shake your Free Life che invita tutti a partecipare alla raccolta di biscotti per Natale! Sul suo bellissimo blog trovate tutte le istruzioni per partecipare! Non serve essere blogger, è aperto a tutti! Che aspettate?

 

  

Ingredienti per circa 30/40 biscotti

  • 125gr di farina di riso finissima
  • 85 gr di farina di mais finissima
  • 35gr di farina per frolla Revolution
  • 2 uova
  • 125 gr di zucchero
  • 15 gr di The Matcha
  • Pizzico di sale
  • 180 gr di burro

Per la glassa

  • 100 gr di zucchero a velo
  • Un cucchiaio di acqua
  • Un pezzetto di radice di zenzero fresco da grattugiare

Procedimento

  1. Prepara la frolla come solito. Metti il burro a pezzetti nel frullatore o ciotola, aggiungi le farine e rendi l’impasto sabbioso con le mani.
  2. Aggiungi lo zucchero poi le uova ed infine il The Matcha poi impasta velocemente.
  3. Forma una palla e mettila in frigo per almeno 30 min, tirala fuori e aspetta qualche minuto prima di stenderla
  4. Col matterello fai uno strato spesso quasi mezzo cm e taglia i biscotti.
  5. Cuoci in forno a 180º statico per 10/12 min. Saranno leggermente dorati. Sforna e mettili a raffreddare sopra ad una grata.
  6. Per decorare, metti in una tazza lo zucchero a velo setacciato ed aggiungi pochissima acqua, un cucchiaio poi mescola e se risulta abbastanza fluido aggiungi solo lo zenzero grattugiato.
  7. Usa una siringa da decorazioni e guarnisci i biscotti, fai asciugare e regala!

Cookies avena, mandorle e cocco

Cookies avena, mandorle e cocco

Sabato pomeriggio. Non devo cucinare perché stasera si mangia Sushi (fatto dal mitico Chef Antonio Scaccio, di Affetti & Sapori, mica giuggiole eh?!?!) quindi ho la chance di poter star ferma sul divano 1 h senza fare nulla e non sporcare la cucina. Le bimbe dormono e poi… La visione! Mi torna in mente che la mattina, in centro ad Imola, ho scoperto il negozio delle meraviglie, tra the e tisane ecco che compaiono mille vasetti di creme, marmellate e bontà di ogni tipo. Come il Caramello Salato! L’ho sempre fatto in casa ma vuoi mettere con questo qui?!?!? Parliamone! Così mi sono detta che non potevo mangiarlo tutto a cucchiaiate, cioè, magari una parte si! Ma tutto tutto no!!!! Ahahah!!! L’irrefrenabile foodblogger che c’è in me ha fatto alzare le mie chiappe dal divano e mi sono messa ai fornelli. Ma ho fatto qualcosa di veramente rapido e soprattutto di vero gusto!!!! Questi biscotti si impastano in meno di 5 minuti ed in 20 minuti tornerete già sul divano a gustarli!

Ispirati ad una ricetta di Hannah Miles.

Croccanti ma morbidi. Una vera delizia!!

Ingredienti per 24 biscotti

(Facilissimo, tempo preparazione 5 min, cottura 10/12 min+10 riposo)

180 gr di fiocchi di avena Revolution 

85 gr di farina di cocco

70 gr di mandorle a lamelle

160 gr di burro

2 cucchiai di sciroppo d’acero

115 gr di farina (indifferente, io ho usato un mix frolla Revolution)

115 gr zucchero

1 cucchiaino di Lievito X dolci

Procedimento

Accendete il forno a 180º statico.

Prendete 2 ciotole, 1 cucchiaio ed una 1 teglia foderata di carta forno.

Nella ciotola mettete tutti gli ingredienti secchi e miscelateli bene. Nell’altra ciotola mettete il burro con lo sciroppo d’acero e fatelo sciogliere in microonde.

Versate il burro fuso sugli altri ingredienti e mescolate bene. Se vedete che non sono proprio molto legati tra loro aggiungete un pochino di burro fuso, ma non preoccupatevi, anche i miei erano così.

Prelevate con un cucchiaio il composto e mettete su teglia abbastanza distanziati tra loro.

Fate cuocere per 10/12 min a 180º, dovranno essere belli dorati. Sfornate e fate raffreddare (bene) sulla teglia prima di spostarli.

Se volete fare in casa il caramello salato:

150 gr di zucchero, 120 ml di panna fresca, 20 ml di acqua, 20 gr di burro,qualche goccia di succo di limone, una presa abbondante di sale (5 gr. circa)

Procedimento: Scaldate l’acqua in un pentolino, aggiungete zucchero e le gocce di limone, far sciogliere e lasciare imbiondire. A questo punto togliete dal fuoco (fate attenzione perché sembrerà un vulcano), aggiungete lentamente la panna liquida, il burro ed il sale e mescolate energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo. Rimettete sul fuoco e fate addensare alcuni minuti, versatelo in un vasetto e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.

Fatemi sapere se vi sono piaciuti!!

Un abbraccio!

Silvia

 

Biscotti Picche “dark Chocolate & chilli”

Biscotti Picche “dark Chocolate & chilli”

12654705_1052325414824107_5831205217837191082_n

Se non volete farli esattamente come li ho fatti io vi capirò!!!!! ahahahah

Prendete questi biscotti come una forma d’arte diversa dal solito!

Avevo promesso a molte persone che non amano San Valentino che non avrei fatto dei cuori. Poi nei giorni scorsi, dopo aver letto i post condivisi su Facebook da molte persone ho avuto l’idea. Quest’anno mi schiero con gli antiSan Valentino!!!! Per ridere ovviamente!

Così sono nati questi biscotti provocatori!!!!

Lanciamo un segnale, come ha detto un collega foodblogger… anche l’odio è un sentimento di passione. In fondo se odiate qualcuno è perché l’avete molto amato. E’ vero o no?

I biscotti sono buoni, io a dire il vero li preferisco senza pasta di zucchero, ma l’idea che sto per suggerirvi vi farà venire voglia di provarli!!!

Ingredienti

Per la frolla al cacao

250 gr di farina per dolci senza glutine

100 gr di burro

100 gr di zucchero a velo (senza glutine)

1 pizzico di sale

2 uova

50 gr di cacao amaro

2 cucchiai di gocce di cioccolato (mettetele in freezer prima di impastare)

Copertura, pasta di zucchero rossa (senza glutine)

peperoncino in polvere

zucchero a velo, acqua

 

Procedimento

In una spianatoia mettete la farina ed il burro freddo a pezzettini, impastate e formate un impasto sabbioso tipico della frolla. Aggiungete gli altri ingredienti ed impastate velocemente, prendete le gocce di cioccolato dal freezer, poi cercando di rendere più omogeneo possibile, fate una palla ed avvolgetela nella pellicola e mettete in frigo per almeno 1 ora.

Togliete la pasta dal frigo e su di una spianatoia infarinata stendetela dello spessore di mezzo cm. Intagliate i biscotti. Io ho volutamente fatto dei picche!

Metteteli in frigo per 10 minuti, nel frattempo portate a temperatura il forno, 170° statico per 10/12 minuti.

Sfornate e aspettate un attimo a toglierli dalla teglia. Sono abbastanza delicati da caldi.

Una volta freddi, stendete la pasta di zucchero ed intagliatela, in un bicchierino mettete un pochino di acqua con un po’ di zucchero a velo, con un pennellino spennellate prima il biscotto e poi mettete un pochino di peperoncino in polvere, poi spennellate la pasta di zucchero e  adagiatela sul biscotto. Si attaccherà

Io ho spennellato anche la superficie a vista! Lucidi e piccanti il giusto! Surprise!!!

Potete sbizzarrire la vostra fantasia!

Buon San Valentino o no… Provateli!!!!!

Ciao a tutti

Silvia con amore!!!!!!! e molta ironia!!!FullSizeRender-2

 

 

Raspberry curd (crema ai lamponi)

Raspberry curd (crema ai lamponi)

DSC_5390

In cerca di idee last minute per regali di Natale homemade?

Per gli amanti delle creme corpose e che non hanno paura delle calorie.. Vi propongo la Raspberry Curd, è una variante ai lamponi della celebre Lemon curd, una crema a base di burro, uova e limoni, tipica inglese. Direi anche fantastica.

Per Natale l’ho provata ai lamponi! Che buona!!! E che colore!!!! Super!

Potete conservarla in vasetti di vetro sterilizzati, tenerla in frigo per 5/6 gg.

E’ un’idea regalo alternativa! Ottima sul pane tostato, per farcire biscotti e torte. Provare per credere!

DSC_5395

Ingredienti per 3 vasetti

300 gr di lamponi

45 gr di burro

2 uova

100 gr di zucchero

1/2 limone spremuto

 

Lavate e sgocciolate i lamponi, metteteli in un pentolino con una parte dello zucchero e un goccio di acqua. Fate cuocere a fuoco medio per 10 min, si scioglieranno da soli. Spegnete e fate raffreddare.

Preparate il bagnomaria; in una ciotola mettete il burro, le uova e lo zucchero, poi appoggiatelo sulla pentola dove avrete messo a sobbollire l’acqua. E’ importantissimo che la ciotola NON TOCCHI l’acqua. Abbassate al minimo la fiamma ed iniziate a mescolare, per circa 5/7 minuti. La crema di deve rapprendere, aggiungete il succo di limone ed i lamponi.

Mescolate bene finchè non sarà densa e togliete subito dal fuoco.

Fate attenzione che non si attacchi, in caso immergete subito la ciotola in acqua fredda, non deve assolutamente bollire, se no rischiate le uova strapazzate!

Io amo il sapore rustico del lampone, ma se a voi non piacciono i semi potrete anche filtrare (auguri) il composto prima di aggiungerlo alle uova.

Versate bollente la crema nei vasetti e sigillate con il tappo, rovesciate e mettete in frigo solo quando saranno ben freddi!

Tanti auguri di buone feste a tutti!!!

Silvia