Plumcake al cacao

Plumcake al cacao

miniplumcake chocolate

 

Pronti per delle merendine super light e buonissime?

Leggerissimi, come soffici nuvolette! Senza mix e senza burro!

Per fare i mini plum cake servirà lo stampo adatto, non avendo trovato i pirottini li ho fatti io ritagliando dei rettangoli di carta forno! Davvero semplice! Sarebbe stato più difficile trovarli!

Potete usare le stesse dosi per fare dei muffins, verranno perfetti.

 

Nota: potete utilizzare la stessa dose di farina mix dolci senza glutine ed il tipo di latte, vegetale o non che preferite.

 

Ingredienti per 10/12 dolcetti ( a seconda dello stampo che userete)

Tempo di preparazione: 5 minuti – Cottura 13-15 min

2 ciotole più lo stampo, carta forno, frusta per mescolare

  • 210 gr di farina di riso
  • 40 gr di cacao amaro
  • 150 gr di zucchero
  • 100 ml di olio di semi
  • mezzo bicchiere di latte (quello che preferite)
  • 2 uova
  • pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • gocce di cioccolato a piacere

 

 

mini plumcake

 

Pronti per l’impasto super veloce? Allora non dimenticate di accendere il forno!!!!!

A 170°, ventilato! 

Via con la preparazione!!

 

Preparazione

  1. Nella prima ciotola metti la farina di riso, il cacao setacciato ed il lievito, setacciato mi raccomando, ed il pizzico di sale. Miscela con la frusta.
  2. Nella seconda ciotola metti le uova, lo zucchero, il latte, l’olio e con la frusta mescola finché sarà omogeneo.
  3. Unisci la prima ciotola alla seconda, versa e mescola il meno possibile ma che risulti omogeneo, in genere io impasto per 8 giri energici e diventa subito uniforme.
  4. Versa negli stampini l’impasto lasciando un paio di mm dal bordo, metti le gocce di cioccolato sopra,  poi inforna a 170° preriscaldato, cuoci per 13/15 minuti, controlla con lo stuzzicadenti la cottura e poi sforna.
  5. Fai raffreddare su di una gratella e poi.. have Fun!!!!

 

choco miniplumcake

 

Buona merenda a tutti!!!!

Silvia

 

Torta al cioccolato (base perfetta)

Torta al cioccolato (base perfetta)

Gin e cake chocolate

Ad ogni compleanno la sua torta. Così è stato deciso da me, in questa casa. Sembra una regola strana ma abbiamo gusti differenti ed è giusto che, ognuno, al proprio compleanno, abbia la torta che desidera.  Io ho pensato molto a che gusto fare la torta del mio compleanno. E che compleanno! Quest’ultimo giorno dell’anno, proprio il 31 dicembre, festeggerò i miei primi 40 anni!!! Yeah!                                                                    C’è poco da stare allegri, direte voi ahahahah!!!! Ma ho avuto tutto l’anno per pensare che avrei arrotondato e così ora sono in pace dei sensi, pronta per accogliere la seconda nuova vita, o almeno, stando a quello che mi dicono tutti… vedrai quando compi 40 anni! E che devo vedere? Vedrò che non avrò più la stessa vista di prima! Ed ecco che arriva la lista delle prime cose da fare, andare dall’oculista, dall’otorino, dal reumatologo! E che seconda vita è? Pre-pensionamento??? Ahahahaha!!! Cmq non dubitate, io ho energia da vendere e nulla mi fermerà!

Bando alle ciance e torniamo al dunque, LA TORTA! Perché ho scelto una base al cacao? Vorrei fare una torta che un pò mi rappresenti, quindi il cacao, così deciso ed intenso, lo vedo come un papabile ingrediente che rispecchia un lato mio carattere, quello passionale direi. E ne userò molto, soprattutto per decorare. Più in versione cioccolato ma sempre dal cacao partiamo!

Sarà una torta con una base croccante, perché c’è qualcosa che mi tiene legata alla mia terra d’origine, forse anche più a posti dove non sono realmente cresciuta ma tradizioni di famiglia, ho delle radici e anche se non sono ben piantate e vorrei vivere altrove, so da dove vengo, so come sono cresciuta e questo bagaglio mio personale è composto dalle mie radici, che fanno parte di me.

torta cioccolato natale

Per le altre ragioni e gusti dovrete aspettare di vedere la torta finita!…

ORA LA RICETTA DELLA BASE! 

Ingredienti per stampo da 24 cm

Facile, preparazione 10 min + 55 cottura

  • 250 gr di farina Mix Dolci Nutrifree (oppure farina di riso finissima)
  • 50 gr di cacao amaro in polvere
  • 200 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 4 uova
  • 175 ml di latte
  • 80 gr di burro
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • pizzico di sale
  • 50 gr di gocce di cioccolato fondente (o tagliato a pezzetti grossolani)
  • 50 gr di noci (o mandorle) tritate grossolanamente
  • 1 bacca di vaniglia
(n.b. tutti gli ingredienti devono essere senza glutine- per chi segue una dieta priva di glutine, e mi raccomando con chi prepara cibo senza glutine per altri, confrontatevi sempre con chi deve ricevere, per marche e per garantire che sia realmente privo di glutine)

_DSC0823

fetta chocolate

BUON NATALE!!!

Preparazione

  1. Accendi il forno statico a 180º
  2. Metti le uova e lo zucchero in planetaria o ciotola ed usa le fruste per montate bene (circa 5/6 minuti) devono gonfiarsi bene e diventare chiari i rossi.
  3. Intanto metti sul fuoco il latte con il burro e portalo fino a  sfiorare l’ebollizione,  poi aggiungete al latte l’interno di un baccello di vaniglia (tagliatelo con un coltello e raschiate i semini, volendo potete immergere anche il baccello e poi toglierlo).
  4. Aggiungi alle uova gonfie la farina ed il lievito setacciati, la cannella ed il pizzico di sale,  mescolate delicatamente, poi aggiungi il cacao setacciato, ed infine,  a filo, aggiungete il latte caldo e mescola lentamente, risulterà un impasto leggermente fluido ed omogeneo.
  5. Per ultimo aggiungi le noci o mandorle tritate grossolanamente e le gocce di cioccolato fondente, una veloce mescolata può bastare, andranno comunque sul fondo.
  6. Versa in uno stampo da 24 cm (imburrato+farina senza gltutine) e fai cuocere per 50-55 minuti a 180º statico. Fai la prova dello stuzzicadenti e se esce asciutto sforna la torta.

Il tempo di cottura può variare da forno a forno, mi raccomando fai sempre la prova dello stecchino!

Questa è la base, ora farciscila a tuo piacere! Ma posso garantirti che anche mangiata così, da inzuppo E’ SPECIALE!!!

Si conserva in campana di vetro per 4/5 gg!

Buone feste a tutti voi!!!

Silvia

base torta cioccolato

Ecco il fondo della torta, leggermente croccante, tra cioccolato e noci!

fetta chocolate albero

Ciambelle al cacao Vegan

Ciambelle al cacao Vegan

Non fatevi ingannare dal titolo, queste ciambelle VEGAN sono buonissime, a prova di increduli! Sono buonissime, leggermente umide e soffici!

Le ho volute fare così per esigenze di famiglia, qualcuno si è aggiunto al gruppo degli intolleranti e per essere tranquilli ho fatto ciambelle per tutti!!!

Senza glutine, senza latte e senza uova! Praticamente senza peccato!!!

Il giovedì è diventato un appuntamento fisso su Instagram insieme ad amici, come Manolo di www.shakeyourfreelife.com, abbiamo lanciato una iniziativa davvero carina, l’idea è quella di postare foto e ricette di Muffins & Co. fino a Natale, infatti si chiama MUFFINoaNATALE. Se volete partecipare non dovete fare altro che postare le vostre foto e ricette taggandoci e usando l’hashtag #muffinoanatale, se venite su Instagram cercatemi @eppurnoceglutine e troverete le istruzioni!

Per questo giovedì farà un simile, ovvero delle morbidissime ciambelle al cacao. Davvero facilissime da fare, pochi ingredienti e garantisco che verranno benissimo!

Vediamo subito come si fanno!

ciambelline latte

Ingredienti per 12 ciambelline

Tempo preparazione 5 min + 10/12 min cottura 

  • 200 gr di farina mix dolci (io ho usato Nutrifree x dolci o farina di riso finissima)
  • 200 gr di zucchero
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 50 gr di cacao amaro
  • 100 ml di olio (io di vinaccioli o semi girasole, il meglio è olio di oliva, se vi piace)
  • 250 ml di acqua

bite

Preparazione

  1. Accendete il forno a 180° STATICO o 170° ventilato.
  2. In una ciotola mettete tutti gli ingredienti secchi, lo zucchero, la farina, il cacao ed il lievito SETACCIATI (mi raccomando!), poi aggiungete l’olio e mescolate.
  3. aggiungete per ultima l’acqua, mescolate bene con una frusta ed una volta omogeneo versate il composto in una caraffa.
  4. Prendete gli stampi da ciambelle, imburrateli ed infarinateli (senza glutine ehhh) poi rovesciate l’impasto fino a poco più di metà dello stampo.
  5. Infornate gli stampi da ciambelle in forno caldo a 180° statico o 170° ventilato poi fate cuocere circa 10/12 minuti, controllate con lo stuzzicadenti che siano pronti e sfornate. Lasciate raffreddare bene prima di togliere le ciambelle dallo stampo, specie se di silicone!

Queste ciambelle si conservano per circa 3/4 gg in contenitore ermetico! Oppure potete congelarle!

Alla prossima merenda!

Silvia

ciambella latte

donuts chocolate

Biscotti ripieni di cioccolato Kinder

Biscotti ripieni di cioccolato Kinder

Biscotto tazzina

Quando arriva la stagione fresca (che, devo dire, mi pare tardi parecchio quest’anno, ma il calendario mi basta per giustificare l’accensione del forno) mi piace molto fare biscotti, un pò per necessità, un pò per passatempo. Anche perché i piccoli dolcetti si prestano bene all’aiuto manuale dei bambini, per cui io faccio felici le mie nanette facendole pastrocchiare con pasta frolla o quel che sia, stanno impegnate, imparano a preparare qualcosa e dopo la cottura mi riempie di gioia vederle molto soddisfatte!

Questi frollini ripieni di pezzetti di cioccolato Kinder sono buonissimi! Le barrette sono senza glutine, per controllare potete verificare anche sul sito cliccando qui https://www.ferrero.it/Kinder-Cioccolato

Basta spezzettare le barrette, riuscire a resistere senza mangiarle e poi fare piccole palline di biscotto attorno!!!! Sono ottimi inzuppati nel caffè o nel latte! Assolutamente da provare, l’effetto Kinder sciolto… una piccola bontà!

biscotto kinder

Ingredienti per circa 25/30 biscottini

Tempo di preparazione 30 min + più riposo + 30 totali di cottura

  • 500 gr di farina senza glutine (mix dolci, io Nutrifree)
  • 230 gr di burro
  • 2 uova
  • 1 bacca di vaniglia
  • 230 gr di zucchero
  • pizzico di sale
  • 1 confezione di barrette kinder

wip Biscotti Kinder

Procedimento

  1. Prepara la frolla, metti nel frullatore la farina (o ciotola) con il burro molto freddo tagliato a pezzetti piccoli, sbriciola con le mani fino a formare un composto sabbioso, aggiungi zucchero, uova, l’interno di una bacca di vaniglia (tagliala per il lungo e raschia i semi) e pizzico di sale ed impasta, forma una palla omogenea e metti in frigo per mezzora.
  2. Taglia le barrette Kinder o spezzettale con le mani nel punto fine della barretta.
  3. Accendi il forno a 180° statico (o 170° ventilato).
  4. Prendi la frolla e preleva pezzetti di uguale dimensione; prendi un pezzetto in mano schiaccialo nel palmo, poi metti al centro un pezzetto di barretta Kinder e poi con le mani forma una pallina, cercando di tenere la cioccolata al centro.
  5. Forma tutte le palline ripiene ed appoggiale su carta forno in una teglia, inforna belle distanziate (anche se non crescono di tanto) e cuoci a 180° per circa 15 minuti. I biscotti devono essere belli dorati.
  6. Sforna e NON TOCCARLI, attendi che si raffreddino almeno 15 min prima di spostarli, sono friabili e da caldi potrebbero spaccarsi.
  7. Metti i biscotti su una gratella ed aspetta che siano ben raffreddati.
  8. I biscotti si possono conservare in un contenitore ermetico per 1 settimana, se ne fai tanti puoi anche congelarli e per gustarli ti basterà scongelarli la sera prima per la mattina.

N.B. Se volete decorarli come ho fatto io, tenete un pò di pasta frolla da parte, stendetela sottile con il matterello e usate stampini da pasta di zucchero, intagliate ed appoggiate la frolla sul biscotto!

Buona colazione!!!

Se ti è piaciuta la ricetta condividila su Facebook e se provi i biscotti mandami la foto!!! Ti aspetto sui social!!  #eppurnonce

biscotto e caffe

Crostata mascarpone, cioccolato e mandorle

Crostata mascarpone, cioccolato e mandorle

Questa è la stessa crostata che vi avevo proposto questa estate, ha fatto il giro del web grazie anche all’articolo di Maria Chiara di Baci di Dama Glutenfree

Poi, un sabato uggioso… la voglia e l’indecisione tra questa crostata e la mousse al cioccolato e mascarpone. Così ho unito le ricette e chi si è visto si è visto! E ho fatto benissimo!!!!!!! È venuta fuori una torta BOMBA degna di nota!!!

Per cui eccola qua! Stessa ricetta, solo tanto cacao e cioccolata in più!

L’aspetto è diverso, questa volta l’ho coperta con la frolla e l’ho cotta una volta unica.

L’originale la trovate QUI

Torniamo a noi!


Ingredienti X stampo da 20/22 cm

Facile•tempo preparazione 1h

Per la frolla:

  • 200 gr di mix dolci e 50 gr di farina di riso
  • 180 gr di zucchero,
  • 120 gr di burro,
  •  2 uova.
  • Pizzico di sale

Per la crema:

  • 250 gr di mascarpone fresco,
  • 1 uovo,
  • 4 cucchiai di farina di mandorle,
  • 80 gr di zucchero
  • 50 gr di cacao amaro
  • 70/100 gr di cioccolato fondente a pezzettoni
  • Pizzico di sale

Procedimento

  • Prepara la frolla, burro freddo a pezzetti sbriciolato con la farina, poi aggiungi zucchero, le uova e sale. Impasta velocemente, forma una palla e metti in frigo per almeno mezz’ora.
  • Nel frattempo prepara la crema: Monta il mascarpone con l’uovo, lo zucchero poi aggiungete la farina di mandorle ed il cacao setacciato ed il pizzico di sale.
  • Stendi la frolla e fodera uno stampo, fora il fondo con una forchetta poi Spalma la crema e aggiungi i pezzi di cioccolata sopra.
  • Stendi l’altra frolla avanzata e copri la crostata sigillando i bordi.
  • Inforna a 170º  statico per 40 min.
  • Controllate che la frolla abbia un bel colore e sarà pronta!
  • Fatela raffreddare a temperatura ambiente per almeno 4h prima di servirla.

Buona merenda!!!

Silvia

Pagina 1 di 212