Crostata mascarpone, cioccolato e mandorle

Crostata mascarpone, cioccolato e mandorle

Questa è la stessa crostata che vi avevo proposto questa estate, ha fatto il giro del web grazie anche all’articolo di Maria Chiara di Baci di Dama Glutenfree

Poi, un sabato uggioso… la voglia e l’indecisione tra questa crostata e la mousse al cioccolato e mascarpone. Così ho unito le ricette e chi si è visto si è visto! E ho fatto benissimo!!!!!!! È venuta fuori una torta BOMBA degna di nota!!!

Per cui eccola qua! Stessa ricetta, solo tanto cacao e cioccolata in più!

L’aspetto è diverso, questa volta l’ho coperta con la frolla e l’ho cotta una volta unica.

L’originale la trovate QUI

Torniamo a noi!


Ingredienti X stampo da 20/22 cm

Facile•tempo preparazione 1h

Per la frolla:

  • 200 gr di mix dolci e 50 gr di farina di riso
  • 180 gr di zucchero,
  • 120 gr di burro,
  •  2 uova.
  • Pizzico di sale

Per la crema:

  • 250 gr di mascarpone fresco,
  • 1 uovo,
  • 4 cucchiai di farina di mandorle,
  • 80 gr di zucchero
  • 50 gr di cacao amaro
  • 70/100 gr di cioccolato fondente a pezzettoni
  • Pizzico di sale

Procedimento

  • Prepara la frolla, burro freddo a pezzetti sbriciolato con la farina, poi aggiungi zucchero, le uova e sale. Impasta velocemente, forma una palla e metti in frigo per almeno mezz’ora.
  • Nel frattempo prepara la crema: Monta il mascarpone con l’uovo, lo zucchero poi aggiungete la farina di mandorle ed il cacao setacciato ed il pizzico di sale.
  • Stendi la frolla e fodera uno stampo, fora il fondo con una forchetta poi Spalma la crema e aggiungi i pezzi di cioccolata sopra.
  • Stendi l’altra frolla avanzata e copri la crostata sigillando i bordi.
  • Inforna a 170º  statico per 40 min.
  • Controllate che la frolla abbia un bel colore e sarà pronta!
  • Fatela raffreddare a temperatura ambiente per almeno 4h prima di servirla.

Buona merenda!!!

Silvia

Mini cake all’arancia e cioccolato

Mini cake all’arancia e cioccolato

Minicake arancia e cioccolato • eppurnonce.com

Non è detto che per mangiare sano si debba rinunciare, queste mini cake all’arancia e cioccolato fondente sono il perfetto compromesso!! Buoni e decisamente più leggeri e sani di tutti i dolci del periodo passato.

Ingredienti per 30 mini cake o 16 muffins 

  • 300 gr di farina mix dolci o farina di riso finissima
  • 2 uova
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 1 arancia NON TRATTATA BIO
  • 60 ml di olio di semi
  • 125 di yogurt bianco o soia
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per la copertura

  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 1 cucchiaino di miele

Minicake arancia e cioccolato • eppurnonce.com


Procedimento 

  1. Accendi il forno a 180º statico.
  2. Lava molto bene l’arancia anche se è bio e non trattata, poi mettila a pezzi nel frullatore assieme all’olio di semi e allo yogurt, frulla finché non è omogeneo.
  3. In una ciotola pesa la farina, metti il lievito setacciato e lo zucchero poi mescola.
  4. Unisci l’arancia frullata alla farina e metti le uova, mescola con una paletta circa 8 volte, energicamente.
  5. Metti in stampo da mini muffins (imburrato ed infarinato gf, non usare i pirottini), versa il composto per 3/4 dello stampino e cuoci per circa 10 minuti. Fai la prova dello stecchino e sforna. Fai raffreddare sopra ad una gratella.
  6. Taglia a pezzi il cioccolato e mettilo in una ciotola con olio e miele, fai sciogliere in microonde (o bagnomaria) per 20/30 secondi poi mescola bene e avrai una glassa lucida ed omogenea.
  7. Bagna i muffins nella glassa e metti ad asciugare sopra alla gratella. Poi mangiateli!!!!!!!! Se volete decorarli potete fare striscioline di buccia di arancia e metterli sopra alla glassa.

La glassa non si indurirà per via del miele e resteranno soffici, se riuscite a non mangiarli tutti e subito possono essere conservati in campana di vetro per qualche gg non di più. In frigo cambia un po’ la consistenza. Mangiateli!!!!!!

Buona scioglievolezza!

Silvia

Tortino dal cuore caldo

Tortino dal cuore caldo

Questo tortino dal cuore caldo sarà il vostro cavallo di battaglia e stupirà tutti…
Non è così complicato, bisogna solo aver cura di azzeccare la cottura e potrete deliziare il vostro palato con qualcosa che ha del sublime! Chi non ama il cioccolato? Se poi è caldo e cremoso…
La ricetta originale l’ho presa dal sito di GialloZafferano.it e la potete trovare qui.
Approfittatene di farlo finché ci sono ancora queste giornate fredde!
Potete prepararne dose doppia e congelarli. Questo dolce va cotto e mangiato all’istante. 
Per quelli congelati vi basterà passarli dal freezer al forno cuocendo qualche minuto in più.

Let’s go!


Ingredienti per 4 persone

150 gr di cioccolato fondente 
80 gr di burro
20 gr di farina Biaglut
2 uova + 1 tuorlo
90 gr di zucchero a velo San Martino
10 gr di cacao amaro (senza glutine)

Procedimento

Tagliate grossolanamente il cioccolato e mettetelo in una ciotola di plastica assieme al burro spezzettato, se avete il microonde passatelo a 800 watt per circa 1 minuto, controllate che si sciolga ma che non si asciughi. Se non l’avete mettete cioccolato e burro in una casseruola e sciogliete a bagnomaria.
A parte, in una ciotola, montate le uova con lo zucchero a velo, finché il composto non sarà gonfio e chiaro. In planetaria occorrono circa 4 minuti, con fruste 10.
Incorporate alle uova il cioccolato fuso e mescolate, aggiungete la farina setacciata già mescolata con il cacao amaro.
Imburrate 4 stampini di alluminio e spolverateli con cacao amaro, versate il composto e riempiteli per 3/4. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 13/15 minuti, sfornateli e dopo qualche minuto di riposo capovolgeteli in un piatto e servite immediatamente!
Guarnite con zucchero a velo o cacao zuccherato e accompagnate con panna montata. Come mangiare una cioccolata in tazza!

Io ho utilizzato degli stampini poco più grandi di quelli di alluminio e hanno cotto per 15 minuti, per essere certa della cottura ho toccato la superficie del dolce e risultava resistente al tatto ma sotto morbida.



Viva la cioccolata!!!