Plumcake yogurt e ciliegie

Plumcake yogurt e ciliegie

 

plumcake ciliegie fetta

 

Dato che questo è il mese delle ciliegie, sia sui banchi del mercato che al Gluten Free Travel & Living, dove sarò giudice per il GF Calendar, qui trovate tutto

 

img_0783.jpg

 

Io sono fuori concorso naturalmente ma nulla mi impedisce di preparare delizie con questo meraviglioso frutto e condividerlo con voi!

Vi ricordo che sulla mia pagina Facebook, che vi invito a seguire eheh, potete trovare un video di come snocciolare le ciliegie in maniera veloce!!! Qui trovate la mia pagina EPPUR NON C’E’ 

 

 

margherite

 

Torniamo a questo buonissimo plumcake, facile da fare, gustosissimo! Le ciliegie sono le protagoniste e quella salsa sopra… rende il dolce un vero trionfo! VI DO UN CONSIGLIO, una volta messa la salsa dovrete mettere in frigo la torta, si indurirà un pò, per cui, visto la mia esperienza, potreste fare la salsa e metterla sulla fetta e non su tutto il plumcake, cos’ la salsa può stare in frigo comodamente e la torta fuori in campana di vetro.

 

 

UNA MERENDA LIGHT, SENZA BURRO, SOLO GRASSI BUONI! come? Usando olio di oliva e yogurt greco!

 

Ingredienti per stampo da plumcake

Facile, tempo di preparazione 45 minuti

  • 2 uova
  • 250 gr di farina di riso finissima (oppure un mix dolci di vostro gusto, ormai sono tutti similari in resa, importante che non abbia lievito dentro)
  • 125 gr di yogurt greco
  • 6 cucchiai di olio di oliva
  • 200 gr di zucchero
  • 500 gr di ciliegie snocciolate (mio video per snocciolare CLICCA QUI)
  • 1 limone bio (servirà buccia e succo)
  • 1 bustina di lievito per dolci (senza glutine)
  • 2 cucchiai di zucchero per la salsa
  • 1 cucchiaio di maizena per la salsa

 

ciliegie closer

 

Procedimento

  1. Dopo aver lavato ed asciugato le ciliegie snocciolale (come dal mio video, vedi link sopra)
  2. Accendi il forno a 175° statico.
  3. Metti in una ciotola lo yogurt, le uova e l’olio di oliva e mescola molto bene, poi aggiungi lo zucchero e monta leggermente.
  4. Aggiungi la farina a cucchiaiate e mescola, poi metti la buccia di limone grattugiata, mescola, aggiungi il lievito setacciato e rimescola bene.
  5. Prendi uno stampo da plumcake e rivestilo con carta forno o imburralo + farina gf per non far attaccare, poi versa l’impasto, ora metti le ciliegie (circa una 20ina), nota: cuocendo scenderanno verso il fondo, ahimè, a volte restano a mezza via altre volte giù.. Potete provare a mescolarle in un pò di maizena prima di metterle nell’impasto ma a me scendono comunque…
  6. Infornate per circa 45 minuti a 175° statico, prima di sfornare assicuratevi che sia cotto facendo la prova dello stuzzicadenti che deve uscire asciutto e pulito.
  7. Mentre cuoce la torta preparate la salsa con le ciliegie, prendete le restanti ciliegie snocciolate e mettetele in un pentolino con fondo spesso, il succo di limone, due cucchiai di zucchero e uno di maizena, aggiungete due cucchiai di acqua e mescolate, fate cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio, fate prendere bollore e poi abbassate. Quando sarà pronta lasciatela raffreddare bene.
  8. Sfornate il plumcake e scegliete se mettere la salsa su tutto il dolce o fetta per fetta!

 

Buona merenda!!!

Silvia

 

plumcake ciliegie

 

 

Plumcake con farina di castagne e yogurt

Plumcake con farina di castagne e yogurt

 

In cerca di un insolito plumcake per la colazione? Ecco una versione ricca di gusto ma con un occhio alla salute! Questa volta ho usato farina di castagne, un po’ calorica ma ha moltissime proprietà. Il gusto del plumcake è alleggerito dalla farina di riso (o potrete usare un mix dolci che preferite), non sarà un impasto stucchevole ma leggero.

Ecco le proprietà della farina di castagne:

  • Carboidrati : 76,2 g/100 g di farina.
  • Proteine 6,1 g/ 100 g di farina.
  • Grassi: 3,7 g/ 100 g di farina.
  • Acqua: 11,4 g/ 100 g di castagne.
  • Vitamine: b1, b2, c e pp.
  • Sali minerali: magnesio, zolfo, potassio (soprattutto), ferro e calcio. (fonte Wikipedia)

 

Si fa velocemente e rimane buono per diversi giorni. Potete tagliare le fette e metterci sopra yogurt e frutta fresca.

Ingredienti per stampo da plumcake

Facile – tempo preparazione 50 minuti

  • 140 gr di farina di castagne
  • 100 gr di farina di riso finissima (o di un mix dolci senza glutine)
  • 50 gr di olio vegetale di qualità (oliva o semi di vinaccioli)
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di mirtilli rossi disidratati
  • 2 uova
  • 1 vasetto di yogurt vegetale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • cioccolato fondente a pezzettoni da mettere sopra

 

 

 

Procedimento

  1. Accendi il forno statico a 180°
  2. In una ciotola sbatti le uova con lo yogurt, l’olio e lo zucchero di canna, mescola bene.
  3. In un’altra ciotola metti le farine, il lievito setacciato, i mirtilli rossi e miscela.
  4. Unisci la parte secca alle uova sbattute e mescola bene.
  5. Versa il tutto nello stampo da plumcake con carta da forno, sopra metti pezzetti di cioccolato fondente e poi inforna in forno preriscaldato a 180° e cuoci per circa 45 minuti.
  6. Controlla la cottura con uno stuzzicadenti poi sforna e fai raffreddare su di una gratella.

 

https://www.glutenfreetravelandliving.it/100-gluten-free-friday/

La ricetta partecipa alla raccolta del Gluten Free Travel & Living

Buona merenda!

Silvia

 

 

Pancakes allo yogurt greco 

Pancakes allo yogurt greco 

Facilissimi e soprattutto buonissimi, nulla da invidiare ai classici pancake, anzi, se devo dire la mia, mi sono sembrati più “pieni” e mi sono piaciuti di più come consistenza spugnosa. Ideali da far nuotare in un mare di sciroppo d’acero!!!! Sbaaaaavvvvv!!!!!

Ecco come procedere, semplice e veloce!

Ingredienti

  • 3 uova
  • 120 gr di yogurt greco
  • 4 cucchiai di farina senza glutine (mix pane o dolci va benissimo, oppure riso)
  • 1/2 bustina di lievito per dolci consentita

 

 

Preparazione

  1. Metti le uova in una ciotola e sbattile leggermente, aggiungi la farina e mescola ad ogni cucchiaio.
  2.  Aggiungi lo yogurt greco, mescola ed infine il lievito setacciato. Mescola bene.
  3. Scalda una padella antiaderente e versa un cucchiaio abbondante per ogni pancake e fai cuocere a fuoco medio per poco più di 1 minuto per lato.

Soffici ed alti pancakes! Favolosi!!

Se li provate mandatemi la foto 😘❤ e seguitemi su Facebook alla pagina Eppur non c’è

Muffins Cuor di Fragola

Muffins Cuor di Fragola

 

Cosa c’è di più buono di un muffin appena sfornato? Questa ricetta è veramente rapida, da last minute, io l’ho preparata con l’aiuto della mia piccola Ginevra, ormai grande appassionata di cucina, specializzata in dolci.  Le mie figlie appena vado in cucina mi seguono come due paperelle! Non ho scampo, sono così curiose che vogliono partecipare, con tutti i pro e contro per me! Non è facile averle con sedie attaccate al piano cottura, vicino a fornelli e taglieri. Insomma, non è una passeggiata, ma loro vogliono imparare, e con tutte le precauzioni del caso le tengo con me, spesso gli impasto un pochino di farina con acqua così si impegnano e non mi stanno intorno come apine! Sono fortissime ma ho paura che si facciano male… Credo che molti di voi mi capiranno!!!

Questi muffins sono profumatissimi! Il segreto è mettere le fragole intere, una volta cotti vi sembreranno ripieni di martellata di fragola!

 

Ingredienti per 12 muffins

Facile- tempo preparazione 20 minuti

  • 250 gr di yogurt bianco
  • 250 gr di farina di riso (o mix dolci senza glutine)
  • 200 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci senza glutine
  • 12 fragole lavate ed asciugate

 

Procedimento

  1. Accendi il forno a 180° statico.
  2. In una ciotola versa lo yogurt e metti le uova poi lo zucchero e mescola con la frusta finche non sarà omogeneo.
  3. Ora aggiungi la farina a cucchiaiate ed il lievito setacciato, incorpora e mescola bene.
  4. Versa il composto negli stampi da muffins e riempi per 3/4, appoggia la fragola al centro e inforna per circa 15/18 minuti (fate la prova stuzzicadenti, ogni forno va a suo modo)
  5. Sforna e lascia raffreddare, poi copri di zucchero a velo se vuoi!

Buona merenda

Questa ricetta partecipa al #GFCalendar e #GFFD del Gluten Free Travel & Living!

Qui i dettagli!!

 

 

 

Crostatine con frolla all’olio e crema al cedro

Crostatine con frolla all’olio e crema al cedro

 

…Come ho già detto per le altre frolle che ho preparato in modi diversi da quello classico, se credete che sarà tale e quale alla frolla col burro allora cercate la ricetta originale… ma questa FROLLA ALL’OLIO è venuta molto buona, friabile, leggermente sbriciolona, ma questo a me piace, non amo le frolle troppo pastose che si appiccicano in bocca dappertutto. Amo le frolle più friabili, più sabbiose per cui per me questo esperimento è riuscito molto bene. Non avevo mai usato l’olio di oliva per fare la frolla, ho fatto le prove con altri oli come cocco, semi vari, margarina ecc. Per motivi salutari sono felice che con l’extravergine sia venuta molto buona, capra io a non averci provato prima! Chissà perché ma credevo che il sapore si sarebbe sentito molto. Usate un olio non troppo forte possibilmente.

Questa non è una ricetta vegana perché contiene uova e per la crema ho utilizzato latte vaccino, ma credo che senza uova e utilizzando latte di riso o mandorle, il risultato venga bene, proprio togliendo le uova e basta. Una amica mi disse che sono inutili, chissà, forse aveva ragione! Da provare anche la versione Vegan!

Con queste dosi di frolla ho fatto 6 piccole crostatine ed una grande da 20 cm. Così potete regolarvi sulla resa.

Ingredienti

  • 200 gr di mix per dolci senza glutine
  • 50 gr di farina di riso finissima
  • 60 gr di olio extravergine di oliva
  • 120 gr di zucchero
  • 2 uova
  • pizzico di sale

per la crema

  • 500 ml di latte fresco
  • 50 gr di maizena
  • 4 tuorli
  • 1 cedro non trattato (da succo)
  • 100 gr di zucchero

 

Procedimento

  1. Prepara la frolla, metti tutto in una ciotola, farine, uova, olio, zucchero e pizzico di sale, impasta velocemente, se hai una planetaria farai ancora prima, forma una palla e lasciala riposare. Stendila con il matterello fino ad uno strato di circa mezzo cm. Poi fodera gli stampi e forala con la forchetta (se fai crostata grande cuoci in bianco, cioè metti un foglio di carta forno sulla frolla e poi copri con fagioli secchi o sfere di ceramica) e cuoci in forno preriscaldato a 180° finchè non sono dorati e asciutti, per le piccole bastano circa 10 minuti, per la grande almeno 15 e poi togliete i fagioli secchi e fate cuocere 5/8 minuti.
  2. Nel frattempo prepara la crema, metti il latte sul fuoco a scaldare, a parte, in una ciotola, metti la maizena, i tuorli e lo zucchero, mescola molto bene, poi prendi il latte tiepido e versane un pochino e mescola, aggiungi ancora latte e quando il composto risulta liscio allora incorporalo nel latte sul fuoco, aggiungi il succo di un cedro e la buccia grattugiata, poi mescola finché non sarà denso e liscio. Versa in una ciotola e copri con pellicola a contatto con la crema così non si seccherà in superficie.
  3. Una volta cotti i gusci e fatti raffreddare farciscili con la crema pasticcera e decora con frutta fresca a piacere!

Io ho aggiunto petali di fiori commestibili secchi per decorare, oltre a frutti di bosco!

Questa ricetta è per il #GFFD del Gluten Free Travel & Living

Buona merenda!

Silvia

Pagina 1 di 41234