Torta pesche e cocco

Torta pesche e cocco

cover

 

 

In casa Gluten Free Travel & Living c’è profumo di pesche questo mese di Luglio!

Vuoi partecipare al #GFCalendar con una ricetta? Bene, basta realizzarla con l’ingrediente del mese, questo appunto le pesche, e caricarla sul sito cliccando qui! 

 

 

 

 

Io partecipo con una torta furbissima, si prepara in 10 minuti, si usa come misurino il vasetto dello yogurt (ormai lo trovate spesso nelle mie ricette, più comodo di così!) e in poco avrete una torta buonissima e leggera!

 

Per avere una torta vegana basterà non mettere le uova, senza ulteriori modifiche! 

 

fetta

 

 

Ingredienti per stampo da 22 cm

Facile – 10 min preparazione + 45 cottura

  • 2 uova
  • 1 vasetto di yogurt di soia
  • 1/2 vasetto di olio extra vergine di oliva
  • 1/2 vasetto di latte di riso
  • 3 vasetti di farina di riso finissima
  • 1 vasetto di farina di cocco
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 2 vasetti di zucchero di canna
  • 2 pesche noci
  • zucchero di canna per spolverare

 

Suggerimento: Se vi piace la menta potete aggiungere un trito di foglioline nell’impasto!

 

torta fiori

Procedimento

  1. Accendi il forno statico a 180°.
  2. Prepara tutti gli ingredienti a portata di mano, una ciotola, una frusta ed un cucchiaio, poi lava ed asciuga le pesche ed affettale finemente, circa 4/5 mm ogni fettina.
  3. Nella ciotola metti le uova, lo yogurt, lo zucchero e l’olio, mescola bene con la frusta poi aggiungi le farine, un vasetto alla volta e incorpora bene prima di aggiungere il successivo.
  4. Aggiungi il latte e mescola, infine il lievito setacciato e mescola.
  5. Prendi lo stampo della tortiera ed imburralo o ungilo, cospargilo di farina di cocco, poi disponi a raggiera le fettine di pesca, versa il composto e sopra infila le fettine di  pesca avanzate, come per creare una rosa. O come più ti piace! Metti anche una piccola spolverata di zucchero di canna.
  6. Inforna a 180° per circa 45 minuti ma prima di sfornare controlla bene il centro della torta e poi sforna, falla raffreddare prima di toglierla dallo stampo.

N.b. Ricorda che sotto ci sono le fettine di pesca, puoi sempre decidere di rovesciarla e servirla nell’altro verso!

 

Buona merenda!

Silvia

 

fiore

 

 

 

 

Plumcake rovesciato ai mirtilli e more

Plumcake rovesciato ai mirtilli e more

copertina

 

Volete una ricetta per un plumcake morbido e profumatissimo? Il plumcake rovesciato ai mirtilli e more sarà perfetto per iniziare la vostra giornata! Soffice, ricco e soprattutto fa un delizioso profumo grazie ai frutti di bosco.

Prepariamolo usando il vasetto dello yogurt

così non si sporca mezza casa! Serve una ciotola, una frusta a mano e tutti gli ingredienti intorno. Accendete giù il forno perché ci vuole proprio un attimo a fare il dolce! Fiamme al forno!!!!

 

torta up

 

 

 

Ingredienti per stampo da 22/24 da plumcake

Facile – tempo preparazione min. 5+40 cottura

  • 2 vasetti di yogurt bianco da 125 gr
  • 2 uova
  • 200 di farina di riso finissima per dolci (oppure 4 vasetti)
  • 50 gr di farina di mais (oppure 1 vasetto)
  • 1/2 vasetto di olio extra vergine di oliva (oppure 4 cucchiai abbondanti)
  • 2 vasetti di zucchero di canna (oppure 100 gr)
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 1 vaschetta di mirtilli freschissimi
  • 1 vaschetta di more freschissime

 

 

Quando esce dal forno il suo profumo inonda casa, ed io mi sento felice…

front

 

Preparazione

  1. Accendi il forno statico a 175°.
  2. Lava i frutti di bosco ed asciugali delicatamente e tieni da parte.
  3. Prendi tutti gli ingredienti (pesali oppure preparali tutti a portata di mano per utilizzare il vasetto di uno yogurt come misurino) una ciotola ed una frusta a mano, prepara già la teglia del plumcake (puoi usare carta forno leggermente inumidita e strizzata, così si attacca perfettamente allo stampo).
  4. Metti le uova, gli yogurt,  2 vasetti di  zucchero e 1/2 vasetto di olio in una ciotola e mescola bene, aggiungi uno alla volta i vasetti di farina, mescolando molto bene, devono incorporarsi e rendere il composto omogeneo.
  5. Aggiunti tutti gli ingredienti setaccia il lievito ed aggiungilo poi mescola bene.
  6. Aggiungi i frutti di bosco al composto e mescola pianissimo.
  7. Versa nello stampo ed inforna a 175° per circa 40 minuti, prima di sfornare però fai sempre la prova dello stuzzicadenti e se esce asciutto allora sfornate.
  8. Lascia raffreddare e togli dallo stampo girandolo.

Puoi aggiungere zucchero a velo e qualche fiorellino! Si può anche tagliare a fette e surgerlarlo.

p.s. seguimi su Facebook!!!! Clicca qui

Buona colazione!

Silvia

fettine

Cupcakes mandorle e gelsomino

Cupcakes mandorle e gelsomino

fianco cupcakes

 

L’estate ci regala colori e profumi. Così tanta frutta e verdura ricca di vitamine e bellissimi colori, ma come ho detto prima… profumi. E come fare a mangiare un profumo? Io amo follemente il gelsomino. Molti lo detestano. Ma a me piace dal primo all’ultimo fiore che sboccia ogni anno. Così quest’anno ho voluto provare… Era da tempo che sapevo di poter usare questi fiori in cucina, la prima volta vidi un film con Zingaretti, Tutte le donne della mia vita, dove lui, da un’isola siciliana, cucinava con i fiori del gelsomino, mi pare dall’isola di Vulcano. In ogni caso, l’idea dei siciliani poi l’ho ritrovata nella ricetta di Stefania, mia grande cara amica del Gluten Free Travel & Living, nel suo blog, una stupenda ricetta, una torta con il gelo al gelsomino, qui la sua ricetta

Così ho provato! E’ arrivato il tempo dei GELSOMINI!!!

 

Questi cupcakes sono una nuvola, ho aggiunto farina di mandorle e sono venuti speciali, leggeri e perfetti anche in estate!

 

piatto cupcakes

Ingredienti per 12 cupcakes

  • 200 gr di farina di riso finissima (o di mix dolci senza glutine)
  • 50 gr di farina di mandorle
  • 250 gr di panna fresca
  • 3 uova
  • fiori di gelsomino non trattati
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

per la crema

  • 250 gr di panna fresca
  • 250 gr di mascarpone fresco
  • 1 pizzico di colorante naturale verde (io ho utilizzato quelli di Rebecchi, il giallo alla curcuma ed il blu alla spirulina, sono vegani e gluten free 100% naturali)
  • 4 cucchiai di zucchero a velo

 

Qual è il trucco?

 

Se volete che un dolce abbia il profumo di un fiore la strada più rapida e semplice è quella di mettere i fiori a macerare nel latte o panna che andrete ad utilizzare. In commercio si trovano anche estratti o oleoliti ma io ho preferito fare con i fiori non trattati. Avevo già provato con una crostata alla lavanda, divina…

Crostata fresca ai fichi con panna alla lavanda. Ricordi di Provenza

 

cupcake singolo

 

Procedimento

  1. Lava ed asciuga i fiori di gelsomino poi mettili a mollo nella panna (totale, 250+250) per una notte almeno, il giorno dopo filtrali per eliminare i residui e utilizza metà panna per i cupcakes, l’altra metà per la crema da guarnire.
  2. In una ciotola monta bene i 250 ml di panna a neve ferma e metti in frigo.
  3. Accendi il forno a 175° statico.
  4. Ora monta le uova con lo zucchero, aggiungi gradualmente la farina di riso e quella di mandorle incorporando delicatamente.  Aggiungi il lievito setacciato e mescola bene.
  5. Versa negli stampini da cupcakes ed inforna per circa 15 minuti. Una volta pronti fai la prova dello stuzzicadenti e lascia raffreddare (sono tenerissimi, aspetta prima di capovolgerli).
  6. Intanto che si raffreddano bene prepara la crema mettendo in una ciotola la panna profumata avanzata, il mascarpone, lo zucchero e se vuoi una puntina di colorante. Io non li uso mai, ho voluto aggiungerne un pizzico per dare una nota elegante, in tema con il fiore, perché erano coloranti naturali. Una volta montato il tutto trasferisci in una sac-a-poche e guarnisci. Se vuoi fare i fiorellini bianchi prendi da parte un pò di crema prima di mettere il colorante.

 

Buona merenda profumatissima!!!

cupcake

A presto

Silvia

 

 

Plumcake yogurt e ciliegie

Plumcake yogurt e ciliegie

 

plumcake ciliegie fetta

 

Dato che questo è il mese delle ciliegie, sia sui banchi del mercato che al Gluten Free Travel & Living, dove sarò giudice per il GF Calendar, qui trovate tutto

 

img_0783.jpg

 

Io sono fuori concorso naturalmente ma nulla mi impedisce di preparare delizie con questo meraviglioso frutto e condividerlo con voi!

Vi ricordo che sulla mia pagina Facebook, che vi invito a seguire eheh, potete trovare un video di come snocciolare le ciliegie in maniera veloce!!! Qui trovate la mia pagina EPPUR NON C’E’ 

 

 

margherite

 

Torniamo a questo buonissimo plumcake, facile da fare, gustosissimo! Le ciliegie sono le protagoniste e quella salsa sopra… rende il dolce un vero trionfo! VI DO UN CONSIGLIO, una volta messa la salsa dovrete mettere in frigo la torta, si indurirà un pò, per cui, visto la mia esperienza, potreste fare la salsa e metterla sulla fetta e non su tutto il plumcake, cos’ la salsa può stare in frigo comodamente e la torta fuori in campana di vetro.

 

 

UNA MERENDA LIGHT, SENZA BURRO, SOLO GRASSI BUONI! come? Usando olio di oliva e yogurt greco!

 

Ingredienti per stampo da plumcake

Facile, tempo di preparazione 45 minuti

  • 2 uova
  • 250 gr di farina di riso finissima (oppure un mix dolci di vostro gusto, ormai sono tutti similari in resa, importante che non abbia lievito dentro)
  • 125 gr di yogurt greco
  • 6 cucchiai di olio di oliva
  • 200 gr di zucchero
  • 500 gr di ciliegie snocciolate (mio video per snocciolare CLICCA QUI)
  • 1 limone bio (servirà buccia e succo)
  • 1 bustina di lievito per dolci (senza glutine)
  • 2 cucchiai di zucchero per la salsa
  • 1 cucchiaio di maizena per la salsa

 

ciliegie closer

 

Procedimento

  1. Dopo aver lavato ed asciugato le ciliegie snocciolale (come dal mio video, vedi link sopra)
  2. Accendi il forno a 175° statico.
  3. Metti in una ciotola lo yogurt, le uova e l’olio di oliva e mescola molto bene, poi aggiungi lo zucchero e monta leggermente.
  4. Aggiungi la farina a cucchiaiate e mescola, poi metti la buccia di limone grattugiata, mescola, aggiungi il lievito setacciato e rimescola bene.
  5. Prendi uno stampo da plumcake e rivestilo con carta forno o imburralo + farina gf per non far attaccare, poi versa l’impasto, ora metti le ciliegie (circa una 20ina), nota: cuocendo scenderanno verso il fondo, ahimè, a volte restano a mezza via altre volte giù.. Potete provare a mescolarle in un pò di maizena prima di metterle nell’impasto ma a me scendono comunque…
  6. Infornate per circa 45 minuti a 175° statico, prima di sfornare assicuratevi che sia cotto facendo la prova dello stuzzicadenti che deve uscire asciutto e pulito.
  7. Mentre cuoce la torta preparate la salsa con le ciliegie, prendete le restanti ciliegie snocciolate e mettetele in un pentolino con fondo spesso, il succo di limone, due cucchiai di zucchero e uno di maizena, aggiungete due cucchiai di acqua e mescolate, fate cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio, fate prendere bollore e poi abbassate. Quando sarà pronta lasciatela raffreddare bene.
  8. Sfornate il plumcake e scegliete se mettere la salsa su tutto il dolce o fetta per fetta!

 

Buona merenda!!!

Silvia

 

plumcake ciliegie

 

 

Plumcake con farina di castagne e yogurt

Plumcake con farina di castagne e yogurt

 

In cerca di un insolito plumcake per la colazione? Ecco una versione ricca di gusto ma con un occhio alla salute! Questa volta ho usato farina di castagne, un po’ calorica ma ha moltissime proprietà. Il gusto del plumcake è alleggerito dalla farina di riso (o potrete usare un mix dolci che preferite), non sarà un impasto stucchevole ma leggero.

Ecco le proprietà della farina di castagne:

  • Carboidrati : 76,2 g/100 g di farina.
  • Proteine 6,1 g/ 100 g di farina.
  • Grassi: 3,7 g/ 100 g di farina.
  • Acqua: 11,4 g/ 100 g di castagne.
  • Vitamine: b1, b2, c e pp.
  • Sali minerali: magnesio, zolfo, potassio (soprattutto), ferro e calcio. (fonte Wikipedia)

 

Si fa velocemente e rimane buono per diversi giorni. Potete tagliare le fette e metterci sopra yogurt e frutta fresca.

Ingredienti per stampo da plumcake

Facile – tempo preparazione 50 minuti

  • 140 gr di farina di castagne
  • 100 gr di farina di riso finissima (o di un mix dolci senza glutine)
  • 50 gr di olio vegetale di qualità (oliva o semi di vinaccioli)
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di mirtilli rossi disidratati
  • 2 uova
  • 1 vasetto di yogurt vegetale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • cioccolato fondente a pezzettoni da mettere sopra

 

 

 

Procedimento

  1. Accendi il forno statico a 180°
  2. In una ciotola sbatti le uova con lo yogurt, l’olio e lo zucchero di canna, mescola bene.
  3. In un’altra ciotola metti le farine, il lievito setacciato, i mirtilli rossi e miscela.
  4. Unisci la parte secca alle uova sbattute e mescola bene.
  5. Versa il tutto nello stampo da plumcake con carta da forno, sopra metti pezzetti di cioccolato fondente e poi inforna in forno preriscaldato a 180° e cuoci per circa 45 minuti.
  6. Controlla la cottura con uno stuzzicadenti poi sforna e fai raffreddare su di una gratella.

 

https://www.glutenfreetravelandliving.it/100-gluten-free-friday/

La ricetta partecipa alla raccolta del Gluten Free Travel & Living

Buona merenda!

Silvia

 

 

Pagina 1 di 512345