Crostata con crema frangipane di mandorle, cocco e pistacchi con ciliegie al chiaro di luna

Crostata con crema frangipane di mandorle, cocco e pistacchi con ciliegie al chiaro di luna

 

 

Oggi ho rivisitato una ricetta a me molto cara, la crostata con crema frangipane. Ne avevo voglia di farla perché al mercato avevo trovato queste enormi ciliegie e già mi immaginavo il perfetto connubio con la crostata. Una volta a casa, guardo in dispensa… e la farina di mandorle era davvero poca…
Non potevo aspettare per cui ecco qui il risultato! A volte improvvisare fa nascere cose davvero buone.
Mangiata in giardino a lume di candela era ancora più buona!

Piccolo consiglio rapido. Se non avete tempo di fare la frolla potete utilizzare la pasta sfoglia senza glutine della Schar. Dovrete scongelarla, prima di usarla tirarla un pochino con il matterello, forare la pasta una volta messa sopra la teglia, coprire con la crema ed infornare a 180° per circa 30 minuti.

 

Dolce e deliziosa, ricca di sapore, facile e buona accompagnata con panna gelato.

Ingredienti

Pasta frolla:

(per stampo da 24 cm di diametro)

250 gr di farina senza glutine (io ho usato biaglut)
125 gr di burro
100 gr di zucchero semolato
1 pizzico di sale
1 uovo
un pizzico di lievito (veramente poco)
la scorza grattugiata di un limone non trattato
 
Per la crema frangipane rivisitata
 
175 gr di burro
150 gr di zucchero semolato
60 gr di farina di mandorle
60 gr di farina di cocco
60 gr di farina di pistacchi (se non la trovate basterà frullare finissimi i pistacchi sgusciati non salati)
2 uova

scorza grattugiata di mezzo limone

10/15 ciliegie (io ho usato i duroni)


Procedimento

 
Per la frolla:
In una ciotola mettete burro e farina e sbriciolatelo con l’aiuto delle mani, dovete rendere il composto sabbioso (oppure mettere in un mixer e frullare per poco, io ho fatto a mano perché la quantità è poca, se fate il doppio della dose e volete fare qualche biscotto o crostatine)
Aggiungete lo zucchero, l’uovo, il limone, il sale ed il pizzico di lievito, impastare e versate tutto su di una spianatoia infarinata, formate una palla ben amalgamata e mettete in frigo a riposare per almeno un’ora.
 
Tiratela fuori dal frigo e aspettate un po’ prima di lavorarla, altrimenti si spezzerà tutta, ammorbiditela e allungatela con un matterello fino a formare uno strato di mezzo cm. Raccoglietelo con il matterello e stendetelo sopra al vostro stampo, spingetela nei bordi e poi ritagliate l’eccesso. Fate dei fori con la forchetta, mettete un pezzo di carta da forno e dei fagioli secchi e poi cuocetela in forno statico a 180° preriscaldato per 20 minuti.
Toglietela dal forno, eliminate carta e fagioli e fatela raffreddare un pochino, nel frattempo preparate la crema frangipane.
 
Montare il burro con lo zucchero, poi aggiungete le farine di mandorle, cocco e pistacchio, le uova ed infine la scorza. 
Spalmatela all’interno della crostata fino a livello.
Disponete le ciliegie lavate ed asciugate, tagliate in due e denocciolate sopra la crema, infornate e cuocete in forno a 150° per 45 minuti. 

Sfornatela e lasciate raffreddare prima di sformarla e assaggiarla anche se il giorno dopo sarà ancora meglio.





Ciao, a presto

 


Silvia
 
 
Crostata alla crema frangipane double version gluten free

Crostata alla crema frangipane double version gluten free

 

 

Crostata alla crema frangipane versione La Ricetta che Vale
 
Se c’è un dolce che amo e che farei ogni santo giorno della mia vita è proprio questo.
Per fortuna non ho sempre la farina di mandorle in casa e riesco a farlo solo saltuariamente.
 
 
Conoscevo già questa bontà perché sul sito di Chiarapassion c’è una versione fantastica. Tutta l’estate scorsa non ho fatto altro che preparare una crostata super veloce come la sua.
Il link è questo .
 
Crostata con crema frangipane versione Chiarapassion
 
La mia era la versione furba, prendevo la pasta sfoglia Schar e la farcivo come da ricetta… molto pratica e molto buona!
 
 
Però mi è sempre mancato un pezzo per poterla assaporare con tutte le sue sfumature di croccantezza e consistenze.
Perciò quando ho visto sul sito di Valentina laricettachevale.ifood.it la sua versione Tarte alla crema frangipane con fragoline mi sono convinta a provarla come si deve!
Questo è il link per la ricetta di Valentina, qui.
 
 
Inoltre ho trovato le fragoline di bosco freschissime e non potevo che farla.
Le alternative di frutta sono infinite, nella versione di Chiarapassion io ho sempre messo i mirtilli all’interno, trovo si sposino benissimo, in questa versione potreste metterli sopra, sono molto più facili da trovare rispetto alle fragoline di bosco.
 
Gli ingredienti sono farina, uova, burro e farina di mandorle. Buoni vero?
Provatela anche voi!
 
 
Ingredienti
 
(x stampo rettangolare lungo)
250 gr di farina senza glutine (io ho usato biaglut)
125 gr di burro
100 gr di zucchero semolato
1 pizzico di sale
1 uovo
un pizzico di lievito (veramente poco)
la scorza grattugiata di un limone non trattato
 
Per la crema frangipane (io ho utilizzato tutta la quantità come da ricetta di Valentina, poi con la rimanenza ho fatto un altro dolcino, vedi qui)
 
175 gr di burro
150 gr di zucchero semolato
175 gr di farina di mandorle
2 uova

scorza grattugiata di mezzo limone

 

 
Procedimento
 
Per la frolla:
In una ciotola mettete burro e farina e sbriciolatelo con l’aiuto delle mani, dovete rendere il composto sabbioso (oppure mettere in un mixer e frullare per poco, io ho fatto a mano perché la quantità è poca, se fate il doppio della dose e volete fare qualche biscotto o crostatine)
Aggiungete lo zucchero, l’uovo, il limone, il sale ed il pizzico di lievito, impastare e versate tutto su di una spianatoia infarinata, formate una palla ben amalgamata e mettete in frigo a riposare per almeno un’ora.
 
Tiratela fuori dal frigo e aspettate un po’ prima di lavorarla, altrimenti si spezzerà tutta, ammorbiditela e allungatela con un matterello fino a formare uno strato di mezzo cm. Raccoglietelo con il matterello e stendetelo sopra al vostro stampo, spingetela nei bordi e poi ritagliate l’eccesso. Fate dei fori con la forchetta, mettete un pezzo di carta da forno e dei fagioli secchi e poi cuocetela in forno statico a 180° preriscaldato per 20 minuti.
Toglietela dal forno, eliminate carta e fagioli e fatela raffreddare un pochino, nel frattempo preparate la crema frangipane.
 
Montare il burro con lo zucchero, poi aggiungete farina di mandorle, le uova ed infine la scorza. 
Spalmatela all’interno della crostata fino a livello e poi cuocete in forno a 150° per 45 minuti.
Sfornatela e lasciate raffreddare prima di sformarla e assaggiarla!
 
Servite con una spolverata di zucchero a velo e piccole fragoline di bosco incantato! Sarà magica!
Piacerà a tutti e creerà in voi la dipendenza!!
 
Un saluto a tutti voi!
Silvia
 
Pagina 3 di 3123