Cupcakes al limone con mascarpone al melograno e miele

Cupcakes al limone con mascarpone al melograno e miele

 

Un dolcetto per gli amanti del sapore forte del limone e del melograno, ma in ogni caso non sarà aspro perché nella crema c’è il Miele! Che è ingrediente per il contest del #gfcalendar a cui potrete partecipare anche voi! Inserite la vostra ricetta cliccando sotto l’immagine:

https://www.glutenfreetravelandliving.it/gffd-form/
E dato che è venerdì farà parte del #gffd 

Potete preparare  i cupcakes il giorno prima e poi guarnirli con la crema il giorno in cui li volete gustare, in ogni caso si conservano in frigo per massimo 3 giorni dentro ad un contenitore o campana di vetro. L’unica cosa è che il cupcakes a stare in frigo si indurisce leggermente, ma saranno buoni comunque!

Ingredienti per 14/16 muffins 

Facile•tempo preparazione 30 min

  • 300 gr di farina mix dolci o farina di riso finissima
  • 2 uova
  • 175 gr di zucchero
  • 1 LIMONE NON TRATTATO BIO
  • 70 ml di olio di semi
  • 125 di yogurt bianco o soia
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per la crema:

  • 150 gr di mascarpone fresco
  • Due cucchiai di succo di melograno
  • 6 cucchiai di miele (Io acacia)

 

Procedimento

  1. Accendi il forno a 180º statico.
  2. Lava molto bene il limone  anche se è bio e non trattata, poi mettilo a pezzi nel frullatore assieme all’olio di semi e allo yogurt, frulla finché non è omogeneo.
  3. In una ciotola pesa la farina, metti il lievito setacciato e lo zucchero poi mescola.
  4. Unisci il limone frullato alla farina e metti le uova, mescola con una paletta circa 8 volte, energicamente.
  5. Metti in stampo da muffins con pirottini, versa il composto per 3/4 dello stampino e cuoci per circa 10 minuti. Fai la prova dello stecchino e sforna. Fai raffreddare sopra ad una gratella.
  6. Prepara la crema mettendo in una ciotola il mascarpone con il miele ed il succo di melograno, poi frulla con la frusta o planetaria per un paio di minuti e trasferisci in sac-a-poche con bocchetta a stella, e guarnisci i cupcakes già freddi!

Silvia

Cupcakes noci, caffè e cuore di caramello salato

Cupcakes noci, caffè e cuore di caramello salato


I cupcakes sono entrati a far parte del mio mondo da poco, ma li adoro, sono così versatili, ognuno di noi può apportare tutte le modifiche che vuole, basta essere fantasiosi e nasceranno i migliori accostamenti che mai avreste pensato! Per fare questo accostamento non c’è certo voluta una illuminazione divina  ma il caramello l’ho pensato all’ultimo secondo e vi assicuro che farà la differenza, se non lo avete o non volete farlo saranno buonissimi anche così.


Ingredienti per 12 cupcakes

  • 175 gr di mix dolci (oppure 90 farina di riso finissima + 85 di fecola)
  • 175 gr di burro
  • 175 gr di zucchero
  • 75 gr di noci tritate finissime
  • 3 uova
  • 2 cucchiai di caffè solubile + 1 cucchiaio di acqua calda
  • 1/2 bustina di lievito. 

Per la decorazione

  • 500 gr di mascarpone
  • 250 ml di panna fresca
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di caffè solubile
  • cacao amaro in polvere per decorare
  • Crema al cioccolato (nutella) o Caramello Salato* per farcire)

 

Procedimento

  1. Scaldate il forno statico a 175°.
  2. In una ciotola mettete il burro e lo zucchero e montate finche non sarà un composto chiaro e spumoso, aggiungete le uova, una alla volta, aspettando sempre che la precedente sia assorbita bene. 
  3. Versate a cucchiaiate la farina, poi le noci ed infine il caffè disciolto in acqua. Setacciate il lievito e mescolate benissimo. Nello stampo da muffins mettete i pirottini in carta e riempiteli a metà circa.  
  4. Fate cuocere in forno per circa 15 min, fate la prova dello stuzzicadenti e quando sono cotti sfornateli e fateli raffreddare.
  5. Per la crema, semplicissima, montate la panna con lo zucchero, poi aggiungete il mascarpone ed il caffè disciolto nell’acqua. E’ pronta.

Ora, se volete fare il caramello salato ecco la ricetta, se non volete potete usare quello già pronto (io uso una marca inglese che trovo in negozi specializzati) oppure una cucchiaiata di Cioccolato alla nocciola che sta sempre bene!!

Caramello Salato:

  • 150 gr di zucchero
  • 120 ml di panna fresca
  • 20 ml di acqua
  • 20 gr di burro
  • qualche goccia di succo di limone
  • una presa abbondante di sale (5 gr. circa)
 Procedimento
  1. Scaldate l’acqua in un pentolino, aggiungete zucchero e le gocce di limone, far sciogliere e lasciare imbiondire.
  2. togliete dal fuoco (fate attenzione perché sembrerà un vulcano), aggiungete lentamente la panna liquida, il burro ed il sale e mescolate energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo.

 

Per la presentazione:

Prendete i cupcakes e scavate un foro centrale (io uso un comodissimo levatorsoli preso in ikea a poco più di 1 €, altrimenti con un cucchiaino), farcitelo con la crema che preferite. Mettete in una sac-a-pòche la crema di mascarpone e ricoprite i cucpcakes. Una spolverata di cacao amaro (usate un colino a maglie fitte), per decorare ho usato dei corbezzoli!

 

STAMPA

Cupcakes al triplo cioccolato

Cupcakes al triplo cioccolato

Non so perché ma sono certa che non vi interesserà molto leggere la mia storia. Ebbene, non ve la racconto perché sono certa che andrete dritti dritti a leggere gli ingredienti di questa fantastica e semplicissima ricetta! Fidatevi. E’ una garanzia, vengono sempre perfetti!!!!

Ho stravolto un po’ le regole dei cupcakes, ma a noi celiaci tutto è permesso! Sentirete come sono soffici!!!!!! Come nuvole!


Ingredienti per 12 cupcakes

180 gr di farina (un qualsiasi mix per dolci o pane, ne ho provati diversi e vengono sempre bene)

180 gr di zucchero

180 gr di panna fresca

2 uova

1 cucchiaino di lievito per dolci

Per la guarnizione

500 gr di mascarpone fresco

200 gr di cioccolato fondente+ poco latte

80 gr di zucchero a velo

2 cucchiai di cacao amaro

Nutella (o nocciolata, più sana)

Procedimento

Accendete il forno ventilato a 180°.

In una ciotola montate a neve ferma la panna e mettetela in frigo.

A parte, in una ciotola capiente mettete le uova e lo zucchero, montatele fino a farle raddoppiare di volume. Aggiungete a cucchiaiate la farina setacciata e mescolate delicatamente fino ad incorporarla, aggiungete il lievito setacciato e amalgamate. Prendete la panna montata ed aggiungetela al composto, mescolate delicatamente fino a renderlo omogeneo. Riempite gli stampi dei cupcakes per 3/4 (altrimenti sborderanno) ed infornate per circa 15 minuti. Fate la prova dello stuzzicadenti.

Sfornate e fate raffreddare su una gratella.

Preparate la crema, mettete in una ciotolina il cioccolato fondente fatto a pezzetti con un pochino di latte, sciogliete in microonde (o bagnomaria) fino a renderlo omogeneo, deve essere liscio e cremoso. Fatelo raffreddare un pochino e mettetene solo una metà assieme al mascarpone, montatelo per bene, aggiungete lo zucchero ed il cacao amaro setacciato e montate. L’altra metà di cioccolato fuso tenetela da parte, io l’ho leggermente diluita con un altro goccio di latte, messa in una bottiglietta con tappo dosatore e agitato bene.

Prendete i cupcakes e fate un buco al centro, che arrivi a metà. Scavatelo (io uso il levatorsoli dell’idea, è perfetto!!!) riempite il buco con la nutella, poi riempite la sac à poche con la crema di mascarpone e guarnite i cupcakes e metteteli in frigo.

Prima di servire, scaldate leggermente il cioccolato messo nella bottiglietta, agitatelo e versatelo sui cupcakes! Ciliegina sopra e buona merenda!!!!!

Silvia

 

Dolcetti con castagne sciroppate al caffè

Dolcetti con castagne sciroppate al caffè

DSC_5176

Questa ricetta la dedico a mio padre, perché l’idea delle castagne al caffè la ebbe lui tantissimi anni fa. Eravamo io e mia sorella, piccole, figlie di genitori divorziati. La storia di tanti bimbi. Noi siamo cresciute serene tutto sommato, ci sono dei ricordi buoni e meno, ma di sicuro le castagne al caffè ed il riso al latte rientrano nei ricordi più che buoni!!!!! Le castagne le adoravo, come del resto i marron glacés che mio padre mi ha comprato mille volte. Ma vederlo ai fornelli impegnato a fare qualcosa per noi devo dire che rendeva tutto ancora più buono. Avrei voluto solo castagne fatte da lui…

Un fantasioso che ai fornelli ha fatto molti.. pastrocchi diciamo, ma per due bimbe erano pastrocchi speciali! Erano momenti che sono stati impressi nella nostra mente per far fronte ad altri meno piacevoli che ci sono in tutte queste storie.  Non importava nulla però in quei momenti. Ci sono tante ricette che ha inventato, e me le ricordo tutte.

Questi muffins sono venuti così buoni che ho voluto testare la loro resistenza… Sono stati buoni fino a 4 giorni e senza congelarli… Erano lì, mi guardavano, non capivano perché io esitassi a mangiarli… Ma per fortuna avendone fatti 12 sono riuscita a lasciarne qualcuno per la fine di questo esperimento!!! Dura la vita della foodblogger… ahahahah se un mai un giorno lo sarò per davvero! Non credo basti avere un blog per esserlo.. Ma ci sto provando!

Tornando a questi dolcetti… Monoporzione, Morbidi. Delicati. Per adulti. Unici!!!  Sono fatti con farine naturali per cui zero amidi aggiunti. Ho usato ingredienti di qualità ed il risultato si è visto. All’assaggio di bocche non celiache risultano i muffins più simili di consistenza a quelli normali! Wow, un gran complimento!!!

Allora che ne dite di provarli?

DSC_5178

Ingredienti per 12 muffins

90 gr di farina di castagne

100 gr di farina di riso

1/2 bustina di lievito per dolci Paneangeli

150 gr di Zucchero di Canna

150 gr di Burro

3 uova

Pizzico di sale

Sciroppo di Caffè (2 tazzine di caffè, 400 ml di acqua, 10 cucchiai di zucchero di canna)

15/20 castagne secche

Procedimento

Preparate lo sciroppo di caffè, mettete in un pentolino due tazzine di caffè, l’acqua e lo zucchero, portate a bollore poi aggiungete le castagne e fate sobbollire, restringere. Le castagne devono diventare morbide. Una volta morbide come Marron Glacé potrete toglierle dallo sciroppo, se non è abbastanza ristretto lasciate sul fuoco ancora un po’ e aspettate che sia liquoroso. Lasciatelo raffreddare perché si addenserà ulteriormente.

Preparate i muffins, accendete il forno a 180° statico.

In una ciotola montate il burro con lo zucchero, poi appena il composto è omogeneo e gonfio aggiungete una alla volta le uova, aspettate che sia incorporata prima di aggiungere la successiva.

In una ciotola mescolate le farine con il lievito, poi aggiungetele a cucchiaiate al composto di uova e burro, frullate con le fruste o in planetaria per bene e aggiungete 3 cucchiai di sciroppo di caffè ed il pizzico di sale.

Prendete il formapalline da gelato così avrete la porzione giusta e prelevate la quantità e mettetela dentro ad un piroettino e poi stampo da muffins. Sopra ad ogni muffins mettete una castagna sciroppata e poi infornate per circa 15/18 minuti, Fate la prova dello stuzzicadenti, non tutti i forni sono uguali!

Sfornate e tuffate la testa dei muffins dentro lo sciroppo di caffè, adagiate sopra qualche pezzetto di castagna sciroppata e poi… Mangiate!!!!!!

Buona merenda!

DSC_5174

DSC_5182

Dark Chocolate Cupcakes con coulis di lamponi

Dark Chocolate Cupcakes con coulis di lamponi

DSC_5123

Cosa dire di questi cupcakes?… credo che parlino da soli…

Passione pura!

Ecco per voi la mia versione…

Con questa partecipo al Gluten Free (Fri)day del Glutenfree Travel & Living

I Love Gluten Free (FRI)DAY – Gluten Free Travel & Living

Ingredienti per 12 cupcakes

175 gr di burro

200 gr di cioccolato fondente glutenfree

4 uova grandi

170 gr di zucchero

90 gr di farina

45 gr di cacao amaro in polvere

1 cucchiaino di lievito per dolci gluten free (io paneangeli)

1 pizzico di sale

Per il cuore interno di lamponi: 200 gr di lamponi freschi, due cucchiai di zucchero, 2 gr di agar.

Preparate i cupcakes:

se volete fare il cuore interno di lampone procedete così, lavate i lamponi e metteteli in un pentolino, fateli sobbollire per qualche minuto con due cucchiai di zucchero, poi togliete dal fuoco, aggiungete l’agar e mescolate fino a scioglimento. Filtrate il tutto e versate il succo ottenuto in degli stampini da cioccolatino di silicone (io ho usato lo stampo del ghiaccio foderato di pellicola trasparente. Mettete in freezer per almeno 1 ora.

Accendete il forno statico a 175° posizionando la gratella nella parte bassa del forno.

In una ciotola mettete il cioccolato a pezzetti insieme al burro, mettete in microonde per 1 minuto e mescolate fino a scioglimento, altrimenti in pentolino a fuoco basso fino a scioglimento, dopo mettete ad intiepidire.

A parte, sbattete leggermente le uova con lo zucchero, poi uniteli al cioccolato sciolto e tiepido.

In una ciotola a parte setacciate la farina, il cacao, il lievito e poi aggiungete il sale, mescolate e aggiungete il tutto al composto di uova e cioccolato, rendete una crema omogenea.

Con una paletta formapalline da gelato (troppo comodo) mettete un pochino di impasto nei pirottini, un cuore di lamponi, poi coprite con altro impasto, trasferite in forno per circa 18/20 minuti (attenzione, i tempi cambiano da forno a forno, fate la prova dello stuzzicadenti, deve uscire asciutto). Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.

FullSizeRender

DSC_5118

Per la glassa “Deliciuos chocolate frosting”

da passionforbaking.com

Ingredienti

110 gr di cacao amaro in polvere

235 ml di acqua bollente

2 cucchiaini di estratto di vaniglia

200 gr di cioccolato fondente

240 gr di zucchero

60 ml di acqua

145 ml di panna fresca

35 gr di burro

DSC_5120

Procedimento

Fate sciogliere in una ciotola il cacao con i 235 ml di acqua bollente, mescolate bene e tenete da parte.

Mettete a portata di mano panna e burro, poi in un pentolino fate sciogliere lo zucchero con i 60 ml di acqua. Dovrete preparare il caramello e far sciogliere fino a che non diventa color ambra, Togliete dal fuoco e aggiungete poca panna, fate attenzione che farà una sorta di eruzione vulcanica! Mescolate bene e aggiungete piano piano tutta la panna, infine il burro e mescolate.

Trasferite in una ciotola e mettete il cioccolato fondente e l’estratto di vaniglia. Mescolate bene, aggiungete il composto di cacao disciolto, poi montate con le fruste o in planetaria per 5 minuti almeno, lasciatela raffreddare un’ora poi copritela con la pellicola direttamente appoggiata sulla glassa. Lasciatela raffreddare per altre 5 ore, poi potrete metterla in frigo, ed usarla.

Ora avete i cupcakes e la glassa, quindi riempite una sac-a-poche e decorate i vostri dolcetti!

Stupite chi volete! ♥

Ciao

Silvia

DSC_5124

Pagina 1 di 212