Dark Chocolate Cupcakes con coulis di lamponi

Dark Chocolate Cupcakes con coulis di lamponi

DSC_5123

Cosa dire di questi cupcakes?… credo che parlino da soli…

Passione pura!

Ecco per voi la mia versione…

Con questa partecipo al Gluten Free (Fri)day del Glutenfree Travel & Living

I Love Gluten Free (FRI)DAY – Gluten Free Travel & Living

Ingredienti per 12 cupcakes

175 gr di burro

200 gr di cioccolato fondente glutenfree

4 uova grandi

170 gr di zucchero

90 gr di farina

45 gr di cacao amaro in polvere

1 cucchiaino di lievito per dolci gluten free (io paneangeli)

1 pizzico di sale

Per il cuore interno di lamponi: 200 gr di lamponi freschi, due cucchiai di zucchero, 2 gr di agar.

Preparate i cupcakes:

se volete fare il cuore interno di lampone procedete così, lavate i lamponi e metteteli in un pentolino, fateli sobbollire per qualche minuto con due cucchiai di zucchero, poi togliete dal fuoco, aggiungete l’agar e mescolate fino a scioglimento. Filtrate il tutto e versate il succo ottenuto in degli stampini da cioccolatino di silicone (io ho usato lo stampo del ghiaccio foderato di pellicola trasparente. Mettete in freezer per almeno 1 ora.

Accendete il forno statico a 175° posizionando la gratella nella parte bassa del forno.

In una ciotola mettete il cioccolato a pezzetti insieme al burro, mettete in microonde per 1 minuto e mescolate fino a scioglimento, altrimenti in pentolino a fuoco basso fino a scioglimento, dopo mettete ad intiepidire.

A parte, sbattete leggermente le uova con lo zucchero, poi uniteli al cioccolato sciolto e tiepido.

In una ciotola a parte setacciate la farina, il cacao, il lievito e poi aggiungete il sale, mescolate e aggiungete il tutto al composto di uova e cioccolato, rendete una crema omogenea.

Con una paletta formapalline da gelato (troppo comodo) mettete un pochino di impasto nei pirottini, un cuore di lamponi, poi coprite con altro impasto, trasferite in forno per circa 18/20 minuti (attenzione, i tempi cambiano da forno a forno, fate la prova dello stuzzicadenti, deve uscire asciutto). Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.

FullSizeRender

DSC_5118

Per la glassa “Deliciuos chocolate frosting”

da passionforbaking.com

Ingredienti

110 gr di cacao amaro in polvere

235 ml di acqua bollente

2 cucchiaini di estratto di vaniglia

200 gr di cioccolato fondente

240 gr di zucchero

60 ml di acqua

145 ml di panna fresca

35 gr di burro

DSC_5120

Procedimento

Fate sciogliere in una ciotola il cacao con i 235 ml di acqua bollente, mescolate bene e tenete da parte.

Mettete a portata di mano panna e burro, poi in un pentolino fate sciogliere lo zucchero con i 60 ml di acqua. Dovrete preparare il caramello e far sciogliere fino a che non diventa color ambra, Togliete dal fuoco e aggiungete poca panna, fate attenzione che farà una sorta di eruzione vulcanica! Mescolate bene e aggiungete piano piano tutta la panna, infine il burro e mescolate.

Trasferite in una ciotola e mettete il cioccolato fondente e l’estratto di vaniglia. Mescolate bene, aggiungete il composto di cacao disciolto, poi montate con le fruste o in planetaria per 5 minuti almeno, lasciatela raffreddare un’ora poi copritela con la pellicola direttamente appoggiata sulla glassa. Lasciatela raffreddare per altre 5 ore, poi potrete metterla in frigo, ed usarla.

Ora avete i cupcakes e la glassa, quindi riempite una sac-a-poche e decorate i vostri dolcetti!

Stupite chi volete! ♥

Ciao

Silvia

DSC_5124

Cupcakes con farina di castagne, mascarpone e vanilla frosting

Cupcakes con farina di castagne, mascarpone e vanilla frosting

cupcakesTroppe cose da scrivere nel titolo, ho dovuto tralasciare un po’ di ingredienti! Eh sì, perché questi cupcakes sono un tripudio di felicità!

Facili da fare, non crediate! Tempo fa ho visto un tutoria di come fare queste decorazioni, non avrete bisogno di nessuna punta da sac a poché, io ho semplicemente comprato le tasche usa e getta, ho tagliato la punta e… fatto!

Non sono venuti carini? Così non li avevo mai fatti…

cupcakes

Ingredienti

Per 12 cupcakes

4 uova

200 gr di zucchero

200 gr di burro (sostituibili interamente con metà ricotta e metà yogurt greco se volete fare una versione light)

3 cucchiai di rhum

140 gr di farina senza glutine (io biaglut)

100 gr di farina di castagne

1 bustina di lievito per dolci (io paneangeli)

pizzico di sale

80 gr Gocce di cioccolato fondente

Per il ripieno

125 gr di mascarpone

3 tuorli

100 gr di zucchero a velo

Per la decorazione

3 albumi

225 gr di zucchero

1 bacca di vaniglia

cupcakes

Procedimento

Accendete il forno a 180° ventilato.

Per preparare i cupcakes iniziate mettendo il burro e lo zucchero in una ciotola e montate bene, deve raddoppiare il volume. Passate ad incorporare le uova, una alla volta, aggiungetele solo quando sarà assorbito bene il precedente.

Poi aggiungete le farine mescolate, con già dentro la bustina di lievito setacciata, mi raccomando. Aggiungete a cucchiaiate e mescolate poi frullate ancora. Aggiungete il rhum e mescolate. Per ultime le gocce di cioccolato, se vi sembrano poche aggiungete pure!!!!! Crepi l’avarizia, soprattutto quando si parla di cioccolato! Eh!!!

Nello stampo dei muffins mettete 12 pirottini poi prelevate l’impasto, bastano circa 2 cucchiai, io ho comprato per ben 2,50€ una paletta da gelato, quella per fare le palline, è comodissima e preleva la dose giusta al primo colpo. Da prendere!!!

Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° ventilato per 15/18 min. Fate la prova dello stecchino e quando è asciutto sfornate e fate raffreddare i cupcakes sopra ad una gratella.

Per la crema di mascarpone, mettete le uova e lo zucchero in una ciotola e montate molto bene. Aggiungete il mascarpone e mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno. Quando è amalgamato mettetelo in frigo coperto da pellicola. Tenete da parte.

Per il Vanilla Frosting, che goduria… Dobbiamo scaldare acqua dentro ad una pentola e poi fare un passaggio a bagnomaria, quindi scegliete una ciotola da mettere sopra la pentola con acqua che sobbolle.

Nella ciotola mettete gli albumi, lo zucchero e l’interno della bacca di vaniglia, mescolate bene con una frusta e appoggiate sulla pentola a bagnomaria e mescolate finche lo zucchero non si sarà sciolto tutto.

Trasferite il composto nella planetaria oppure frullatelo con fruste elettriche a bassa velocità per circa 4 minuti. Poi aumentate per altri 3/4 minuti. La ciotola deve essere fredda al tatto.

La vostra glassa sarà lucida e bellissima a vedere, con una consistenza collosa, alzate le fruste, dovrà essere soda ma comunque tenderà a cadere da un lato.

cupcakes

Assemblaggio!

Prendete i cupcakes e con uno scavino (io ho usato quello per i torsoli, Ikea…) fate un foro centrale e farciteli con la crema di mascarpone, a livello del cupcake.

Prendete una sac-a-poche e riempitela con il Vanilla frosting, tagliate via la punta per avere un foro che dovrà essere circa 8 mm di larghezza, max 1 cm, poi fate una montagnetta al centro del cupcake, poi disegnate intorno la decorazione.

La montagnetta servirà a reggere la crema che girerà attorno per formare questa decorazione. Spero sia comprensibile. Non ho fatto il video perché avevo tutte e due le mani impegnate!

Spolverate con cacao amaro e via!

Durano un paio di giorni nel frigo. La farina di castagne li terrà umidi!

Ciaoooo alla prossima golosità!

Silvia

cupcakes

Mojito Cupcake

Mojito Cupcake

dsc_4142
Qual’è il drink più estivo in assoluto? Siiii, il Mojito. Il più popolare e anche il più bevuto in tutto il mondo, da anni ormai fa parte della nostra cultura, arriva dal Brasile e berne uno sulla spiaggia di Bahia è un sogno che prima o poi spero di realizzare.

Per chi non dovesse conoscere questo drink rinfrescante è a base di acqua gassata, lime, menta e rhum.
Ci sono delle varianti, come ad esempio il tipo di zucchero (chi bianco e chi di canna grezzo) ed il rhum (chi chiaro e chi scuro). La menta ideale è la Hierba buena, io ne ho trovata una pianta ad una fiera e devo ammettere che rispetto alle altre mente che ho trovato in serra ha un aroma fantastico, è dolce e forte il giusto. 

Da una ricetta di Jamie Oliver, anzi di Jemma, ho voluto realizzare la loro versione originale di questi cupcakes.
Da tempo volevo farli e ho provato questa versione con tanto di crema di burro 100% English style, ma non preoccupatevi, ho una versione anche più light. Io non amo molto le creme di burro e pasta di zucchero ma ho voluto farla per una volta… Buona perché alla fine, nonostante sia burro, il rhum aiuta a non farla appesantire… Scegliete voi quella che più vi piace!
Di sicuro la crema di burro tiene benissimo la forma ed è ideale per la presentazione.

Qui trovate il video di Jemma dal canale Foodtube!


Ingredienti per 24 cupcakes

250 gr di Farina (io ho usato Biaglut)
275 gr Burro
250 gr di zucchero semolato
3 lime
4 uova
200 ml Latte
foglie fresche di menta
1 bustina di lievito per dolci Paneangeli

Per la glassa Mojito Buttercream
300 gr di burro
675 gr di zucchero a velo
2 cucchiai di latte aromatizzato alla menta (vedi sotto)
3 cucchiai di Rhum scuro

Per la decorazione di menta cristallizzata
foglie di menta
1 albume
zucchero semolato

Procedimento

Vi consiglio di partire facendo la sera prima le foglie di menta perché dovranno asciugare bene per essere usate come decorazione e devono seccare una notte.
Lavate ed asciugate le foglie di menta.
In una ciotola sbattete l’albume e quando fa un po’ di schiuma immergete le foglie poi passatele nello zucchero semolato. Lasciatele asciugare sopra carta da forno. Il giorno dopo saranno belle asciutte e avranno un effetto ghiacciato!

Accendete il forno ventilato a 170°.
Preparate il latte menta, in un pentolino mettete 200 ml di latte intero e aggiungete un mazzetto di menta lavata, portate ad ebollizione e quando bolle coprite e lasciate a fuoco minimo per 4 minuti. Spegnete.
Più la menta starà in infusione più sapore avrà.
Lavate i 3 lime e grattugiate grossolanamente la buccia. Estrate anche il succo.
Nella ciotola della planetaria mettete il burro, la farina, le uova, lo zucchero ed il lievito, usate il gancio K e azionate poi aggiungete 2 cucchiai di latte aromatizzato e 1 cucchiaio e mezzo di succo di lime.
Mescolate fino a renderlo un composto omogeneo.
Versate l’impasto nello stampo dei muffins con gli appositi pirottini di carta, basterà arrivare al livello della teglia perché gonfieranno.
Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 170° per 22 minuti, assicuratevi che siano cotti con la prova dello stuzzicadenti.
Una volta cotti lasciateli raffreddare bene.

Per la glassa, fatela poco prima di guarnire i cupcakes, prendete la ciotola della planetaria, usate il gancio K, mettete in burro e azionate per 3 minuti alla velocità massima, deve diventare cremosissimo. Aggiungete metà dello zucchero a velo ed azionate pianissimo la planetaria! Poi velocizzate pian piano e mescolate per 3 minuti. Ripetete stessa cosa per l’altra metà dello zucchero.
Aggiungete 2 cucchiai di latte aromatizzato alla menta e 3 cucchiai di Rhum scuro e montate per altri 2 minuti.
Riempite una sac-a-poche e guarnite i cupcakes, poi sistemate la fogliolina di menta cristallizzata!

cupcakes mojito

Versione light (per modo di dire)
Se non vi piace l’idea della crema di burro potete sempre utilizzare la panna montata, sarà molto più fresca.
Fate aromatizzare 500 ml di panna fresca con foglie di menta per una notte. Poi mettetela in freezer mezzora prima di montarla. 
Montatela con 6 cucchiai di zucchero e un paio di cucchiai di rhum.

Buon mojito time!!!!
Ciao a tutti
Silvia

Muffins cioccolato bianco ed albicocche secche

Muffins cioccolato bianco ed albicocche secche

Avete presente quando volete mangiare qualcosa di dolce, soffice e vi viene l’acquolina in bocca? Un muffin è il dolce ideale per ogni momento della giornata e sono facili da fare, vengono sempre bene e si possono anche congelare.
Oggi era brutto e piovoso e avevo voglia di un tocco di estate così ho preso delle fantastiche albicocche secche, il cioccolato bianco e ho pensato a metterli in questi dolcetti.
Le albicocche erano proprio un voglino! Se non vi piacciono o non le trovate potete sostituirle con le mele.
Io ho comprato le albicocche della Noberasco, sono morbide e davvero buone,  mi piacciono quasi di più di quelle fresche! Da provare!



Ingredienti per 12 muffins

250 gr di farina Schar mix C (per non celiaci usate stessa quantità di farina 00)
100 gr di burro
50 gr margarina
200 gr zucchero a velo senza glutine San Martino
un pizzico di sale
2 uova
1/2 bustina di lievito per dolci senza glutine San Martino
1 bustina di vanillina
circa mezzo bicchiere di latte
100 gr di cioccolato bianco 
100 gr di albicocche secche

Procedimento

Iniziate tirando fuori tutto dal frigo per portare a temperatura ambiente, accendete il forno a 180° ventilato. Tritate il cioccolato bianco e le albicocche a pezzetti da circa 5mm.

In una ciotola lavorate il burro con la margarina, aggiungete poco alla volta lo zucchero a velo, il pizzico di sale, la vanillina ed amalgamate finche non risulterà un composto soffice.
Incorporate un uovo alla volta e fatele assorbire bene. 
Aggiungete un cucchiaio alla volta di farina e alternatelo con un pochino di latte. Per ultimo aggiungete il lievito setacciato. Mescolate bene.
Aggiungete le albicocche ed il cioccolato e date qualche mescolata.

note:
se usate lo stampo da muffins vi consiglio di imburrarlo e infarinarlo poi versare il composto direttamente nello stampo, i pirottini di carta meglio metterli una volta cotti altrimenti il cioccolato di può attaccare alla carta in cottura;
se volete una superficie croccante e dorata spolverateli prima di infornarli con zucchero di canna;
per versare l’impasto più facilmente riempite una sac-a-poche usa e getta e tagliatela in modo che abbia un foro largo.

Cuocete in forno preriscaldato per circa 20 minuti, sfornate e lasciate riposare nello stampo. Aspettate prima di toglierli perché potrebbero rompersi.

Spolverate con poco zucchero a velo, ma sono buoni anche così!

Ciao 
Silvia

I Love Gluten Free (FRI)DAY – Gluten Free Travel & Living

Mini cake alla marmellata

Mini cake alla marmellata

Oggi è la volta di un dolce per i più piccoli! So che molti di voi non sono celiaci e spesso cercano ricette perché avete figli che lo sono.
Devo dire che le merendine confezionate sono molto migliorate negli ultimi anni, ci sono anche molti cloni delle merendine più note, credo nate nell’ottica di non far sentire i bimbi diversi tra loro.
Però sul fatto che siano sane perché senza glutine.. beh ho i miei dubbi. Ma purtroppo non c’è sempre tempo per far tutto… così ogni tanto, se volete, potete preparare queste delizione tortine per una merenda dei vostri piccoli! Ma anche per un ottimo thè delle 5 tra amiche. 
A vederle sono molto simpatiche e la guarnizione la potete fare a seconda dell’occasione.
La ricetta originale la trovate sul sito di una ragazza favolosa, ama la cucina e si vede, ci mette molta passione, il suo blog infatti si chiama Chiarapassion, da passione chiara per la cucina!

Ho già fatto queste tortine prima di Natale e ho comunicato ad Enrica di Chiarapassion la quantità di farina senza glutine da usare, combinata con un po’ di fecola, e lei, molto gentilmente lo ha addirittura pubblicato sul suo blog.
Ora sono a riproporvela, indicando anche quale farina ho usato.
Per la ricetta originale e la sua versione FASHION CAKE, ed Enrica è una che se ne intende di Fashion, visitate il suo meraviglioso blog, il link della torta lo trovate qui , le foto sono meravigliose, ispirerebbero chiunque! Grazie ad Enrica.

Ecco le dosi ed indicazioni per farla senza glutine


Ingredienti 

100 gr di farina per pane e pasta linea Benessere Coop

50 gr di fecola
100 gr di burro
70 g di zucchero
2 uova
3 cucchiai di marmellata di arance (o se ne avete altra aperta in frigo, andrà bene lo stesso) io ho preso la marmellata alle arance della coop perché ha già pezzetti di scorza in mezzo
scorza d’arancia e limone grattugiata (facoltativo)
3 cucchiai di latte
1 cucchiaino di lievito per dolci San Martino senza glutine

Per la glassa

120 zucchero a velo San Martino senza glutine
2 cucchiai succo di limone

Procedimento

Mettete il burro a temperatura ambiente in una ciotola  e montarlo con le fruste  con lo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete le uova leggermente sbattute, la marmellata, la farina e la fecola setacciata con il lievito ed il latte, mescolare fino a che non risulti un composto omogeneo.

Accendete il forno a 180° statico, versate l’impasto nello stampo dei mini muffins, precedentemente imburrato ed infarinato.
Cuocete per circa 10 minuti, devono essere belli dorati.
Lasciate raffreddare e nel frattempo preparate la glassa glassa al limone, mescolando lo zucchero a velo con le gocce di limone. Appena freddi potete decorare le vostre mini cakes ed aggiungere zuccherini per decorare.

Pagina 2 di 212