Muffins con mele e noci

Muffins con mele e noci

Muffins alle mele e noci senza glutine

 

I muffins sono i dolcetti monoporzione più conosciuti al mondo. Sono soffici, burrosi, un impasto asciutto, solitamente con l’aggiunta di qualcosa come frutta secca o fresca, pezzi di cioccolato. Molti li scambiano per i cupcakes ma le differenze ci sono.

L’impasto dei muffins andrebbe fatto così, in una ciotola si mettono gli ingredienti solidi e in un’altra quelli liquidi, si mescola per 8 volte e l’impasto è pronto da infornare. Proprio 8 a me non bastano mai, forse perché le farine senza glutine fanno sì che gli impasti assomiglino solo a dei conglomerati liquidi newtoniani imprevedibili! Ma non mescolate troppo, o davvero vedrete che non verranno come sognavate!

Questi muffins sono ideali per la colazione e per le merende, potete anche metterne uno in un sacchettino di plastica sigillato e portarvelo dietro, perfetti per i bimbi, sempre che amino le noci, nel caso sminuzzate o tritate le noci per farle fini.

Per prepararli ci vogliono 10 minuti, più 45 di cottura perchè con questa dose farete due infornate.

 

 

 

Ingredienti per 16/18 muffins

  • 400 gr di farina (farina finissima di riso oppure mix dolci)
  • 3 uova
  • mezzo bicchiere di latte (anche vegetale)
  • 180 gr di burro fuso (OPPURE 90 ml di olio di semi)
  • 200 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • 1 limone non trattato biologico (serve buccia e succo)
  • 1 mela grande (se no due medie)
  • 100 gr di noci sgusciate
  • pizzico di sale

 

Preparazione

  • Accendi il forno statico a 180° metti la griglia al centro.
  • Lava e sbuccia le mele e tagliale accuratamente a dadini, spremi sopra un pò di succo di limone trita le noci e tieni da parte.
  • Metti il burro in una ciotola grande e scioglilo in microonde, poi lascialo raffreddare a temperatura ambiente, quando non sarà più caldo aggiungi il latte, le uova e mescola bene, poi aggiungi la buccia grattugiata del limone e lo zucchero,  mescola per renderlo omogeneo.
  • In un’altra ciotola setaccia la farina, setaccia il lievito e mescola bene.
  • Versa le uova con il burro sopra la farina e lievito, mescola e aggiungi le mele a pezzetti e le noci e dai quelle 8/10 mescolate energiche, vedrai l’impasto diventare omogeneo.
  • Versa nei pirottini di carta ed inforna a 180° statico (verranno meglio) per circa 25° minuti, mi raccomando fai sempre la prova dello stuzzicadenti prima di toglierli dal forno.

 

CONSIGLIO: per completarli potreste proporre una crema di mascarpone da servire a cucchiaiate (senza impazzire troppo) direttamente sopra al muffins, oppure una buonissima glassa fatta con 100 gr di zucchero a velo ed un cucchiaio raso di latte.

 

Un saluto a tutti!

 

 

Crostata con mele e lamponi

Crostata con mele e lamponi

Questa crostata vi stupirà le papille gustative! Una vera esplosione di sapori e consistenze! La crostata è diversa dal solito perché tra le mele c’è un impasto delicato con consistenza soffice, quasi come una ciambella tra la crostata e le mele. Il gusto delle mele si sposa benissimo con quello acidulato dei lamponi! E da vedere? Non è fantastica? Per me è la più buona che io abbia mai fatto.

Un cuore ♥ di lamponi tra delicate fettine di mela!

 

Ingredienti per stampo da 22 cm

Media difficoltà – tempo preparazione 25 minuti+30 minuti di riposo+ 50 di cottura

Per la frolla:

  • 250 gr di farina senza glutine (oppure 125 farina finissima di riso +. 120 gr di farina di mais finissima, entrambe uso pasticceria + 5 gr di guar o xantano)
  • 180b gr di zucchero
  • 120 gr di burro
  • 2 uova
  • pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 2 grosse mele
  • succo di mezzo limone
  • 1 cestino di lamponi freschissimi
  • 1 uovo, 100 gr di farina senza glutine, 50 gr di zucchero, 2 cucchiai di latte, 1 puntina di cucchiaino di lievito per dolci.
  • Zucchero di canna per spolverare

Se guardi la fetta potrai vedere gli strati di mela appoggiati su una frolla friabile ed asciutta, e l’impasto della torta che si è gonfiata tra le fettine di mele!!!!

Torta mele e lamponi senza glutine

Procedimento

  1. In una ciotola metti la farina setaccia ed il burro freddo a pezzetti, poi con le mani rendi il composto sabbioso, aiutandoti con le dita a sbriciolare i pezzetti di burro con la farina. Aggiungi lo zucchero e poi le uova ed impasta bene e velocemente. Trasferisci su una spianatoia infarinata, forma una palla e metti in frigo per un’ora. (oppure metti gli ingredienti nel mixer e azionalo poco e brevemente, il composto diventerà sabbioso, passalo sul piano e forma una palla poi copri e metti in frigo)
  2. Poco prima di tirare fuori la frolla dal frigo prepara le mele, se no anneriscono in fretta. Sbuccia le mele poi togli il torsolo e affettale a fettine da massimo 3mm di spessore, mettile in una ciotola e bagnale con il succo del limone.
  3. Lava velocemente i lamponi ed asciugali delicatamente, controlla che non ci sia muffa.
  4. Prendi fuori la frolla dal frigo e aspetta 10 minuti prima di lavorarla. Intanto, in una ciotola prepara l’altro impasto semplicemente sbattendo l’uovo con la farina, lo zucchero, il latte ed il lievito. Mescola con una frusta e tieni lì pronto.
  5. Ora stendi la frolla con il matterello sopra al piano leggermente infarinato, stendilo dello spessore di max 5 mm poi mettila nella teglia ed aggiustala in modo che aderisca perfettamente ai bordi, taglia via l’eccesso e poi fai qualche forellino sul fondo con una forchetta.
  6. Ora metti le mele, per facilitarti ti spiego come faccio io, parti mettendo 4 fettine a croce appoggiate al bordo della teglia, poi aggiungi sempre una in parte a quella messa precedentemente, le ho rivolte tutte dallo stesso senso, metti anche 5/6 lamponi centrali.
  7. Ora versa l’impasto sopra il primo strato di mele, poi copri con le altre fettine di mela e al centro riempi con i lamponi. Spolvera leggermente le mele con dello zucchero di canna.
  8. Cuoci in forno preriscaldato a 175° statico per circa 50 minuti, (se vedi che le mele si stanno caramellando troppo copri con foglio di carta forno e sopra alluminio (io non metto a contatto alluminio con alimenti, non fatelo mi raccomando).
  9. Sforna e lasciala raffreddare! Poi tagliala dallo stampo e servi con tanto amore!!!

…Tieni da parte un pungo di lamponi per guarnire la torta prima di servire! ♥

A presto Silvia

Torta mele e lamponi senza glutine

Torta di mele della Nonna Vincenzina

Torta di mele della Nonna Vincenzina

 

Questa torta è una ricetta della mia cara Nonna Vincenzina. E’ per me un ricordo, ogni volta che la faccio sento che lei è più vicina. Per chi mi segue e legge sa che non c’è più da qualche anno, ma non è proprio così, perché io la sento con me, sempre, parlo sempre di lei con le mie bimbe e quando faccio le sue ricette loro le riconoscono subito. Dicono “mamma hai fatto la pappa della nonna vincenzina, che ora è un angelo” Eh sì care bimbe mie, è proprio così. Mi ha lasciato in eredità un freezer enorme, sapeva che l’avrei riempito tutto e così è stato!!!! Che personaggio fantastico che era. Mi manca moltissimo e per me è fondamentale averla nei piatti di tutti i giorni.

Quando preparo questa torta già dal profumo che fa in forno mi si apre la mente ai ricordi più lontani, ogni volta dettagli nuovi, ricordi impreziositi da sempre più amore.

Per me pubblicare le sue ricette è un vero onore, è un dare continuità e omaggiarla della sua lunga vita fatta qui con noi.

Vincenzina docet.

Nonna I love you!

 

Ma vi ho giò detto che questa torta è buonissima?!?!?! Provare per credere!

Ingredienti per stampo rettangolare da 26 cm

Facile – Tempo preparazione 1 ora

  • 300 gr di farina di riso (oppure mix dolci – potete usare quello che preferite, non vi trovo molte differenze)
  • 200 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 2 mele grosse farinose
  • il succo di mezzo limone
  • 80 gr di margarina (o 40 gr di olio di oliva)
  • 2 pugni di noci
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • mandorle a lamelle

 

 

Procedimento

  1. Accendi il forno statico a 180°.
  2. Metti la margarina in un tegamino e falla sciogliere con il limone (se usi olio mettilo direttamente nella farina e aggiungi il limone)
  3. Sbuccia le mele e tagliale a fettine e poi ancora a pezzetti.
  4. Separa tuorli da albumi, i bianchi vanno montati a neve e tenuti da parte, mentre in una ciotola metti i tuorli con lo zucchero, mescola bene, poi aggiungi la farina setacciata, e mescola, aggiungi noci, il lievito setacciato e infine la margarina sciolta con il limone, ora aggiungi le mele e mescola bene.
  5. Metti gli albumi montati a neve nell’impasto e mescola dal basso verso l’alto.
  6. Versa in uno stampo rettangolare e cospargi con qualche cucchiaio di zucchero e le mandorle a lamelle poi inforna in forno preriscaldato a 180° per circa 40/45 minuti, prima di sfornare controlla la cottura.
  7. Fai raffreddare e poi rovescia la torta, metti sopra zucchero a velo e taglia a quadretti.

Buona merenda.

Silvia